Montella piange Rosetta e prega per Angelo: è in condizioni gravissime

La morte di Rosetta Pizza, la 29enne deceduta in seguito al tragico incidente stradale avvenuto ieri mattina lungo viale San Francesco, ha gettato nello sconforto l’intera comunità di Montella, che ora prega per Angelo Cona, fidanzato e coetaneo della vittima, ricoverato al Cardarelli di Napoli in gravi condizioni.

La moto sulla quale viaggiavano i due giovani si è scontrata con un furgone, che aveva appena imboccato la strada principale entrando da uno dei vicoletti adiacenti. L’uomo alla guida del mezzo è stato ricoverato all’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi, a causa di un malore.

Inutili i tentativi degli operatori del 118 di rianimare Rosetta, figlia di Giovanni Pizza, dipendente del Comune di Montella. Angelo, invece, residente a Casalvelino, lotta tra la vita e la morte a causa delle ferite rimediate nel violento impatto.

Il Sindaco di Montella, Ferruccio Capone ha disposto il lutto cittadino fino a domani, domenica 26 maggio.