Si ubriacano e tentano di violentare la proprietaria del bar e la figlia, denunciati

Si ubriacano e poi tentano di violentare la titolare di un bar e la figlia. Accade a Sturno. I quattro soggetti, di età compresa tra i 24 ed i 33, dopo aver consumato numerosi alcolici hanno rotto diversi bicchieri e, denudatisi, hanno tentato di palpeggiare sia la proprietaria dell’esercizio pubblico che la figlia – di origini romene -. Alle due donne, costrette a rifugiarsi dietro al bancone del bar, sono state lanciate offese ed insulti a sfondo razziale.

I quattro, sono riusciti a dileguarsi prima dell’arrivo dei Carabinieri ma sono stati  identificati grazie alle immagini catturate dal sistema di videosorveglianza installato nel locale nonché alla successiva comparazione con le foto pubblicate sui loro profili Facebook.

I militari della Stazione di Frigento sono riusciti a risalire ai responsabili – tre di Grottaminarda ed uno di Flumeri –
ed a denunciarli alla Procura della Repubblica di Benevento.

Notizie correlate