Suor Orsola Benincasa, assolti Rettore e docenti: non favorirono il figlio di Zecchino

Suor Orsola Benincasa, tutti assolti con formula piena per non aver commesso il fatto. Si è chiuso il caso che aveva visto coinvolto il Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, Lucio d’Alessandro, con altri tre docenti universitari Anna Giannetti (Università della Campania “Luigi Vanvitelli”), Giovanni Coppola (Università Suor Orsola Benincasa) Alessandro Viscogliosi (Università La Sapienza di Roma), per un presunto abuso d’ufficio relativo ad un concorso del 2003 per un posto di ricercatore presso la Facoltà di Lettere del Suor Orsola.

L’accusa nei confronti del Rettore D’Alessandro era di aver favorito il figlio dell’ex ministro Ortensio Zecchino, Francesco. Il gup del tribunale Marina Cimma al termine del processo con rito abbreviato ha assolto Rettore ed i docenti che facevano parte della commissione esaminatrice.

Notizie correlate