Vertenza Aias, nervi tesi. La Fp Cgil: “Ordine pubblico a rischio”

Vertenza Aias, la vicenda si complica. Secondo Marco D’Acunto – segretario Fp Cgil – “per come si stanno andando delineando le cose si rischia di sfociare in una situazione che mette a rischio l’ordine pubblico. Ad oggi, spiega D’Acunto, i lavoratori Aias non hanno ancora ricevuto alcuna comunicazione rispetto alla paventata chiusura della struttura di Avellino. E conseguentemente sono in fibrillazione perchè vedono a rischio il loro posto di lavoro”. Senza contare che i dipendenti vantano sette mensilità arretrate e la tredicesima.

A rendere la situazione ancora più delicata le voci che si rincorrono rispetto al trasferimento dei pazienti Aias in altre strutture dell’Asl con affidamento del personale esterno delle cooperative.

Domani intanto i lavoratori si presenteranno davanti all’Aias di Avellino per la presa di servizio. La Fp Cgil ha intanto scritto al Prefetto affinchè convochi immediatamente le parti in causa, Regione inclusa, e si faccia chiarezza.

Notizie correlate