Vertenza Ipercoop, la protesta dei lavoratori sui binari della Avellino-Rocchetta

Non si ferma la protesta dei lavoratori Ipercoop di Avellino da settimane in sciopero permanente a difesa del loro posto di lavoro. Coop ha manifestato l’intenzione di andare via dal capoluogo irpino cedendo il punto vendita al gruppo calabrese Az. I nuovi acquirenti hanno già annunciato tagli significativi al personale.

Nei giorni scorsi una delegazione dei lavoratori è stata ricevuta in Regione Campania. Questa mattina i lavoratori hanno accolto il governatore De Luca e la politica irpina arrivata ad Avellino per il taglio del nastro dell’ultima stazione del treno storico Avellino – Rocchetta.

I lavoratori hanno portato la loro protesta sui binari della stazione di Borgo Ferrovia.

Notizie correlate