Il vescovo Aiello accoglie gli ex parcheggiatori e annuncia: “Chiamerò il sindaco Foti”

Il vescovo di Avellino ha incontrato stamane gli ex parcheggiatori che da mesi sono in presidio a palazzo di città. Un colloquio durato una mezzora nel corso del quale il prelato ha raccolto l’accorato appello che arirvano dagli ex addetti delle cooperative che fino ad un anno fa gestivano parte della aree di sosta nella città di Avellino. Sono una decina, quelli tuttora senza un’occupazione nonostante le tante promesse fatte dall’amministrazione comunale di Avellino. “Chiamerò il sindaco Foti e il prefetto Tirone” – così monsignor Aiello agli ex parcheggiatori.