VIDEO – Vertenza Ipercoop, timidi segnali di schiarita per i lavoratori

Vertenza Ipercoop, timido segnale di schiarita per i 139 dipendenti del punto vendita di via Pescatori ad Avellino. Al vertice in Regione Campania, convocato dall’assessore al lavoro Sonia Palmeri, anche l’assessore delegato alle attività produttive Antonio Marchiello ed una delegazione di Coop Alleanza 3.0. Presenti anche le organizzazioni sindacali di categoria, Cgil, Cisl, Uil e Ugl, ed i consiglieri regionali Enzo Alaia e Francesco Todisco

L’Iper di Avellino ha una zavorra pesante quantificata in passività che si aggirerebbero sui 2 milioni di euro l’ anno. Palmeri ha invitato i rappresentanti aziendali a riflettere insieme nella costruzione di un percorso che permetta per uscire dalla crisi, salvaguardando l’occupazione. Ha chiesto inoltre, come primo segnale di disponibilità della azienda, di sospendere la paventata apertura della procedura di mobilità.

 

La delegazione di Coop Alleanza 3.0 ha accettato di farsi portavoce, in tempi brevissimi, presso il consiglio di amministrazione della disponibilità della Regione a riaprire la trattativa e verificare se, sulla scorta di un piano aziendale rispettoso della dignità dei lavoratori, ci siano altri acquirenti disponibili ad investire ad Avellino. 

Notizie correlate