Violenta rissa tra familiari: otto persone denunciate, sequestrata mazza di legno

Otto persone sono state denunciate poiché ritenute responsabili del reato di rissa.

L’episodio violento è avvenuto qualche giorno fa a San Martino Valle Caudina, tra componenti della stessa famiglia. E’ volato prima qualche insulto, poi dalle invettive si è passati a calci e pugni. E’ spuntata pure una mazza di legno, rinvenuta e sottoposta a sequestro dai Carabinieri intervenuti per sedare il litigio.

Lo scontro, scaturito per futili motivi, è durato diversi minuti, con momenti di inaudita violenza e grande pericolo.

I Carabinieri hanno provveduto a far scattare a carico di tutti e otto i soggetti, di età compresa fra i 18 ed i 60 anni, la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.