Aggressione ad un torneo di calcio a Pago: sette gli indagati della Procura

Lesioni personali aggravate dall’uso di arma impropria da parte di più persone riunite. E’ questa contestazione avanzata Procura della Repubblica di Avellino nei confronti di sette indagati a seguito dell’aggressione subita da cinque ragazzi di Lauro durante un torneo di calcio a Pago Vallo Lauro.

I sette sono tutti residenti nel Vallo di Lauro e hanno un età compresa tra i 22 e i 38 anni. Secondo le indagini della Polizia, che aveva ascoltato diversi di testimoni presenti alla manifestazione sportiva organizzata nella frazione di Pernosano, per futili motivi avrebbero aggredito i ragazzi di una squadra avversaria.

I fatti avvenuti il 18 luglio del 2016 nel comune del Vallo, quando i ragazzi erano stati aggrediti e costretti a refertarsi presso il vicino plesso ospedaliero di Nola. Uno degli stessi aveva riportato una prognosi di sette giorni a causa di lesioni personali all’orecchio destro con una sospetta lesione della membrana e deficit trasmissivo.

Le indagini degli agenti del Commissariato di Lauro alla fine hanno consentito di giungere ad una ipotesi di reato nei confronti dei presunti aggressori. Dopo la notifica dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari, i presunti aggressori potranno chiedere  di essere ascoltati o di presentare memorie scritte alla Procura della Repubblica. Entro venti giorni ci dovrebbe essere poi la richiesta di rinvio a giudizio da parte del sostituto che ha condotto le indagini.      

Ultimi Articoli