Avellino-Palermo, quanta qualità tra i doppi ex: Piga, Mascara, Criniti…

In casa Avellino arriverà il Palermo di Tedino. Una gara quella con i siciliani, che vede una folta schiera di doppi ex. Alcuni importanti, altri che hanno fatto bene,o da una parte o dall’altra. Di sicuro nell’ipotetico undici c’è tanta qualità: da Giuseppe Taglialatela ( in rosanero nelle stagioni 88-89 e 91-92, mentre in Irpinia ha giocato nel torneo 89-90) o Carmine Amato in porta (attuale preparatore dei numeri uno irpini), passando per Antonio Criniti (27 presenze e 6 gol nel torneo 95-96 e 10 gettoni e 3 reti nel campionato 97-98). Pietro Maiellaro detto lo “Zar”(il puglirese è stato grande protagonista in rosanero, a differenza della sua avventura all’ombra del Partenio, dove non è riuscito a sfondare), Giuseppe Mascara (29 presenze ad Avellino e 16 gol nel campionato 2000-2001), senza dimenticare Mario Piga(autore del gol che permise ai biancoverdi di raggiungere la storica serie A).
Nomi importanti anche tra i  bomber: Orazio Sorbello e Stefano Gudoni. Senza dimenticare altri due protagonisti della A: Vito Chimenti e Salvatore Vullo. In epoca recente troviamo invece Antonio Nocerino, “svezzato” dall’Avellino nel torneo 2003-2004.

Fabio Lupo, attuale direttore sportivo dei siciliani ha vinto i play-off di Pescara contro il Gualdo, insieme ad Antonio Marasco e quando sulla panchina degli umbri sedeva Walter Novellino (altro ex della sfida).

In tanti hanno giocato nell’Avellino e allenato il Palermo: Baiano, Bortoluzzi, Cozzi, Colantuono, Fini, Beruatto Paradisi. Percorso inverso per Veneranda, Cerantola, Modica e Auteri.

Enzo Ferrari, Nedo Sonetti, Giuliano Sonzogni, Bruno Pace e Zedenek Zeman hanno allenato entrambe le formazioni.

Lorenzo Scarafoni è stato un attaccante amato a Palermo e che per pochi mesi, ha ricoperto ad Avellino il ruolo di direttore sportivo.

3-4-3: Taglialatela (Amato), Ignoffo, Lanzaro, Vullo. In mediana Mario Piga, Marasco, Nocerino  e Criniti. In avanti Mascara, Guidoni e Sorbello

Panchina: Cecere, Bugiardini, Lo Nero, Pisciotta, Strappa, F. Della Rocca, Maiellaro, Battaglia, Rizzolo, Frau, Compagno, Bergossi, Vito Chimenti.

Allenatore: Veneranda.

 

Notizie correlate