Calcio Avellino, il medico Rosciano: “E’ stato commesso un solo errore”

Operazione riuscita per Leonardo Morosini, ieri, a villa Stuart. Il professor Mariani ha ricostruito il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro del giocatore che, quanto prima, intraprenderà un percorso di fisioterapie direttamente nella clinica romana.

Si passerà, poi, alla riabilitazione fino alla riatletizzazione che non durerà meno di sei mesi. Intanto, il responsabile dell’area medica dell’U.S. Avellino Vincenzo Rosciano risponde alle polemiche relative alla tempistica con la quale si è risaliti alla lesione parziale del legamento crociato sinistro del calciatore e  chiarisce: “Dopo la gara con l’Empoli, il giocatore si è sottoposto ad esami strumentali, nello specifico un’ecografia al polpaccio sinistro, che ha evidenziato una lesione di primo grado al soleo, ed una di primo e secondo grado al tendine popliteo. Nel test relativo al crociato non è stato riscontrato alcun problema.

Dopo la scoperta dell’infortunio muscolare, Morosini – continua Rosciano – si è sottoposto ad un programma di terapie per rimarginare le due lesioni. L’unico errore che si può imputare allo staff medico dell’Avellino è quello di non aver ripetuto il test del cassetto, anche perchè Leonardo non ha mai lamentato fastidi e dolori.

Al termine delle terapie, il calciatore ha segnalato un leggero fastidio. Di comune accordo col Genoa, abbiamo deciso di sottoporlo ad altri esami, questa volta nella città ligure. Ed è lì che è stata fatta l’amara scoperta” – conclude -.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Cessione Avellino calcio, l’accordo è vicino: formulata nuova offerta

22 Ottobre 2019 0

Gli imprenditori intenzionati a concludere l’acquisto dell’Avellino Calcio hanno formulato una nuova offerta rispetto alla quale manca solo l’accettazione ufficiale della parte venditrice e soprattutto l’avallo dei commissari giudiziari che si occupano della complessa Sono […]