Dimissioni in blocco, Taurasi si ritrova senza amministrazione

I consiglieri comunali si dimettono in blocco e Taurasi si ritrova senza sindaco e d amministratori.

 Sei consiglieri si sono dimessi – tre di maggioranza e tre di opposizione -, determinando lo scioglimento dell’assise e quindi il commissariamento dell’ente.

In una nota i consiglieri dimissionari di Taurasi Viva – Antonio Tranfaglia, Paolo Tranfaglia, Walter Dello Iacono – scrivono:

“A distanza di 4 anni dall’insediamento di quest’ultimo consiglio comunale, vi annunciamo, come gruppo di minoranza, di aver rassegnato, in modo irrevocabile, le dimissioni dall’incarico conferitoci.Si tratta di una decisione coerente ed opportuna, quale atto di responsabilità, per porre fine a questo lungo periodo di immobilismo amministrativo.Riteniamo di aver espletato al meglio e con il massimo impegno il nostro ruolo, tutelando sempre gli interessi di tutta la comunità.Allo stesso tempo ci teniamo a ringraziare tutti i cittadini che in questi anni ci sono stati vicino ed hanno avuto fiducia in noi.Fiducia che ci stimola ad andare avanti con l’intento di far occupare alla nostra comunità un ruolo primario nello sviluppo di questo territorio. Taurasi ha grandissime potenzialità, bisogna solo impegnarsi a sfruttarle, con passione e dedizione, nell’interesse di tutti i cittadini”.

 

 

Notizie correlate