L’Ascoli batte 2 a 0 un brutto Avellino

ASCOLI-AVELLINO:2-0

 

Ascoli (4-4-2): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni (36′ pt Gigliotti), Mignanelli; Orsolini, Giorgi (38′ st Carpani), Addae, Cassata; Cacia, Favilli (30′ st Perez). A disp.: Ragni, Bentivegna,  Lazzari, Gatto, Mogos, Slivka. All.: Aglietti.

Avellino (4-4-2): Radunovic; Gonzalez (7′ pt Belloni), Jidayi, Djimsiti, Perrotta; Laverone, Moretti (4′ st Castaldo), Paghera, D’Angelo; Verde (15′ st Bidaoui), Eusepi. A disp.: Lezzerini, ,  Lasik, Soumarè, Omeonga, Solerio, Camarà. All.: Novellino.

Arbitro: Ros di Pordenone.

MARCATORI: 25’pt Cacia, 1′ st Orsolini

NOTE: Espulso: Masi secondo di Aglietti. Ammoniti: Paghera , Belloni,Laverone e Castaldo (Av), Gigliotti (As).  Angoli:6-6 Avellino. Rec: 2′ pt, 4′ st

AVELLINO CALCIO  –  Walter Novellino deve rinunciare ad Ardemagni squalificato e Migliorini infortunato. Ma tornano a disposizione dell’allenatore, tra l’altro ex di turno: Moretti ed Eusepi. E proprio quest’ultimo farà coppia con Verde in attacco.  A completare il 4-4-2 ci saranno Radunovic in porta, difesa a quattro con Gonzalez, Djimsiti, Jidayi e Perrotta in difesa. In mediana Laverone, Moretti, Paghera e D’Angelo.

LA GARA –  7′ esce Gonzalez per un problema al ginocchio destro, al suo posto Belloni con Laverone che arretra. 13′ Mignanelli mette in mezzo Djimisiti  di testa prova a mettere fuori, la sfera giunge a Orsolini che ci prova in rovesciata. Tiro deviato in angolo. Poche emozioni dopo 20 minuti. 21′ punizione di Verde deviata in angolo. 25′ Favilli vince un contrasto serve Cassata che mette al centro per Cacia, la punta anticipa i difensori irpini e non sbaglia. 28′ Orsolini dalla distanza, tiro deviato in angolo. 29′ rovesciata di Addae che termina oltre la traversa. Tentativo di Giorgi dai 35 metri. Novellino inverte la posizione di Belloni e D’Angelo. 41′ punizione di Verde con D’Angelo che ben appostato di testa manda fuori. 47′ Belloni di sinistro ci prova, pallone di poco al lato.

SECONDO TEMPO – 1′ errore di Paghera che serve involontariamente  Cacia che si invola verso l’area e innesca Oroslini che non fallisce a tu per tu con Radunovic piazzando la palla sul primo palo. I biancoverdi si giocano la carta  Castaldo. 10′ tiro debole di Favilli, l’Avellino risponde con Eusepi, tiro deviato in angolo. Dopo 15 Novellino manda in campo anche Bidaoui. 29′ colpo di testa di Castaldo sul fondo. 33′ è Laverone a provarci con un tiro che si spegne sul fondo. 37′ sinistro di Belloni facile preda di Lanni. Assist di Eusepi di testa per Castaldo che mette in rete, ma l’attaccante era in posizione irregolare. L’Avellino con questo ko si complica la vita. Adesso, massima concentrazione sul derby di Benevento da non sbagliare.

Notizie correlate