Omicidio Fosso Santa Lucia, Ylenia pronta a parlare con i magistrati

Passato il trauma iniziale, Ylenia Fabrizio sta recuperando i ricordi ed è pronta a parlare con i magistrati.

La 18enne vuole raccontare ciò che ha visto la mattina del 15 novembre nell’abitazione di Gianmarco Gimmelli in Fosso Santa Lucia, ad Avellino.

La fidanzatina della vittima Claudio Zaccaria, vuole fornire la sua testimonianza nella quale dovrà chiarire soprattutto l’orario del suo arrivo nell’appartamento di Gianmarco Gimmelli insieme al fidanzato tentando di dare una spiegazione sulla scintilla che ha fatto deflagare tanta rabbia.

Quel movente che servirà a chiarire l’intera vicenda.

Al momento dell’aggressione la giovane si sarebbe allontanata dall’abitazione per prendere le sigarette.