A Sport Days va in scena l’equitazione

A Sport Days va in scena l’equitazione
Vengono definiti sport minori, per il numero ristretto di partecipanti, ma riscuotono sempre più successo grazie al fascino delle discipline, alla bellezza a loro connaturata. Domani e domenica la kermesse organizzata da Coni di Avellino, presso l’impianto di via Tagliamento sarà impreziosita dalla…

A Sport Days va in scena l’equitazione

Vengono definiti sport minori, per il numero ristretto di partecipanti, ma riscuotono sempre più successo grazie al fascino delle discipline, alla bellezza a loro connaturata. Domani e domenica la kermesse organizzata da Coni di Avellino, presso l’impianto di via Tagliamento sarà impreziosita dalla presenza dei cavalli e dalla leggiadria di una delle più nobili ed antiche arti sportive l’equitazione. Sul tappeto erboso del campo Coni di Avellino, sarà di scena l’associazione HIRPINIA HIPPOS di MANOCALZATI, centro di equitazione FISE e CONI. Il primo appuntamento è fissato per domani, venerdì 5 giugno 2009, alle ore 16.00 con il “Battesimo della Sella” a cura della FISE Avellino. Uno splendido cavallino verrà cavalcato dai più piccini, i quali potranno fare un giro per i campo Coni ed apprendere i primi rudimenti dell’equitazione. Ma il vero spettacolo è fissato per domenica 7 giugno dalle 18.30 alle 19.30. Sarà l’amazzone Patrizia Varriale ad esibirsi in un Freestyle dressage. Il Dressage Freestyle non è altro che una danza con un cavallo, Il Dressage è una disciplina dell’equitazione, viene chiamata più comunemente gara di addestramento, in quanto cavallo e cavaliere compiono delle figure, in un rettangolo, in cui vi sono delle lettere. Nel Freestyle, il cavaliere deve eseguire una ripresa da lui creata che contenga i movimenti obbligatori della categoria, il tutto accompagnato da musica. Dopo l’esibizione in assolo, Patrizia Varriale sarà accompagnata in un “passo a due” da Corinne Bellucci.

Notizie correlate