Basket Solofra, ko interno per il Cab: Cercola vince 82-80

SOLOFRA – Dopo ben due tempi supplementari, il Cab Solofra cede tra le mura amiche alla Pallacanestro Cercola col punteggio finale di 80-82. I conciari interrompono la striscia positiva di risultati maturata prima con Battipaglia e poi con Nola. Sull’altro versante, Cercola torna a casa col bottino pieno e riscatta, seppur a fatica, il ko all’ultimo secondo della scorsa settimana a Casoria.
Priva di Giovanni Napodano, out per un infortunio alla caviglia, coach Iannacchero inserisce nel quintetto di partenza Vittorio Luongo che ripaga l’ opportunità ricevuta con 19 punti e tanta presenza nei momenti caldi dell’ incontro. Nei primi minuti di gioco si contraddistingue per il suo atletismo sotto le plance il cubano Leguen che firma i primi cinque punti della sua squadra. Solofra prova a contenere le scorribande del pivot cercolese e nello stesso tempo azzarda il primo break con Gabriele Pisano e Luca Spera (12-8). Cercola non sta a guardare e la coppia Guarino – Cervo ristabilisce la parità sul punteggio di 13-13.
Il tempo scorre e si passa al secondo periodo di gara dove il Cab ci riprova nuovamente a distaccarsi da Cercola e lo fa con un mini parziale di 8-0 grazie al quale i locali sfiorano il + 7 (30-23). Protagonisti di questo primo allungo sono Vittorio Luongo e capitan Nigro con le loro conclusioni. Solofra sembra aver costruito un margine rassicurante ma la tripla di un chirurgico Fiengo tiene aperta il match. Una sfida nella quale Cercola non getterà mai la spugna ma che, al contrario, riuscirà sempre a riaprire come nella circostanza di fine primo tempo quando Solofra, nuovamente portatosi avanti sul + 11 con un canestro di mancina di Nigro, vede riavvicinarsi nuovamente gli ospiti con un gioco da tre punti realizzato da Claudio Suriano.
Dopo l’intervallo, il Cab tocca il massimo vantaggio nella partita, +12 (47- 35). La vittoria sembra prendere la strada dell’Irpinia ma così non sarà. Cercola riesce per tutto l’incontro a tenere alto il ritmo in campo e a mettere in campo tutta la sua fisicità, in alcuni frangenti oltre il limite consentito. Gli arbitri, rivelatisi per nulla affidabili, sono protagonisti di clamorosi errori che condizioneranno e non poco l’incontro.
Le due squadre, nel frattempo, segnano col contagocce ma Cercola assottiglia sempre di più il margine di svantaggio nei confronti del Cab e riuscirà addirittura ad agguantare il pareggio prima, e il sorpasso poi, beneficiando di quattro generosi tiri liberi, frutto di due dubbi falli tecnici sanzionati a Solofra, e chiudendo il terzo periodo con un canestro di Cervo.
Solofra, però, annulla il vantaggio costruito dai partenopei, riportando il match sul filo dell’equilibrio (54-54). Cercola, tuttavia, sembra avere dalla sua parte l’inerzia della partita ma non è brava a chiudere anzitempo il confronto. Il Cab Solofra non si da per vinto ma, gettando il cuore oltre l’ ostacolo, disputa un ultimo tempo regolamentare tutto in trincea e la tripla a 3” dalla sirena finale di Di Lauro rimanda al supplementare i sogni di vittoria da parte dei gialloblu.
Primo overtime che si apre con un 5-0 firmato Solofra. Sembra il preludio del successo finale ma nel Cercola Guarino rovina la festa ai conciari grazie ad un suo decisivo recupero in difesa che obbligherà i due roster a disputare un secondo tempo supplementare.
Negli ultimi 5’ di gioco, Cercola ha più birra nelle gambe e la quarta tripla di serata di Ronca manderà i titoli di coda alla partita anche se la stessa Solofra cercherà di riaggiustare vanamente le sorti del duello. Inutili,in casa Cab Solofra, ai fini della vittoria i 20 punti di un positivo Pasquale Nigro. Prossima gara per i gialloblu la trasferta di Casoria in programma domenica alle ore 18.

CAB SOLOFRA – PALLACANESTRO CERCOLA 80-82 2 t.s.
Cab Solofra
Esposito 3, Lambiase 6, Nigro 20, Luongo 19, Pisano D. , Altruda n.e., Di Lauro 9, Nardella 2, Spera 12, Pisano G. 9
Coach: Iannacchero
Ass. coach: Gallucci
Pall. Cercola
Fiengo 4, Cervo 6, Leguen 20, Coppola, Ronca 21, Grammatico, Guarino 14, Torino n.e. , Penne n.e. , Suriano 12 , Borrelli n.e.
Coach: Perrela

Arbitri: Mogavero L. , Sabatino M.
Parziali: 18-16, 40-32, 49-52, 62-62, 72-72
Usciti per 5 falli: Pisano G., Di Lauro, Cervo, Ronca
Fallo tecnico: Di Lauro, Pisano D. , panchina Cab, Iannacchero
Fallo antisportivo: Leguen

Notizie correlate