Bisaccia, 2° Festival Internazionale di Scacchi

Bisaccia, 2° Festival Internazionale di Scacchi

Dopo il grande successo di partecipazione ottenuto lo scorso anno, il Torneo Internazionale di Scacchi „Torre di Bisaccia‟ ha tutte le premesse per replicare e incrementare il numero degli appassionati del „nobil giuoco‟ che saranno ospitati nella storica cornice del Castello Federiciano di Bisaccia. Le preiscrizioni al torneo, chiuse ieri sera, fanno registrare la partecipazione di oltre centotrenta giocatori che si affronteranno tra le mura del castello bisaccese tra sabato 29 maggio e mercoledì 2 giugno. Il montepremi fa sì che il torneo sia l‟evento sportivo del settore più importante a livello nazionale in questo periodo dell’anno.
Tra i giocatori invitati al torneo spiccano anche alcuni nomi di rilevanza internazionale come i Grandi Maestri Vladimir Epishin (Russia), Igor Naumkin (Russia), Marko Tratar (Slovenia), Miroljub Lazic (Serbia) e il vincitore dello scorso anno, il montenegrino Dragan Kosic. Oltre agli sportivi più prestigiosi ed ai Maestri Internazionali, il torneo sarà anche l‟occasione di vedere all‟opera campioni e campionesse italiani di differenti categorie ed un gruppo di promettenti giovanni scacchisti che già lo scorso anno si inserirono in alta classifica. Graditissima sorpresa l‟iscrizione di ben 7 studenti dell‟I. I. S. “ F. De Sanctis” di Lacedonia che tra le proprie offerte didattiche per la valorizzazione delle eccellenze, da diversi anni, propone corsi pomeridiani di scacchi con istruttori della F.S.I. (Federazione Scacchistica Italiana).
L‟evento è reso possibile, anche quest‟anno, dal supporto logistico e di sponsorizzazione del montepremi di PurEnergy, azienda con sede a Bisaccia ed operante nel campo della progettazione, gestione e manutenzione di impianti di produzione da energia rinnovabile. “Per PurEnergy questa è un’occasione importante per offrire ai partecipanti al torneo la possibilità di visitare Bisaccia e i territori dell’Alta Irpinia e contribuire all’economia locale, oltre che con lo sviluppo della nostra azienda e la crescita delle opportunità lavorative nel settore delle energie rinnovabili, anche tramite il supporto ad iniziative di grande spessore sportivo come questa.” ha affermato Gerardo Caradonna, Amministratore Delegato di PurEnergy. “I giocatori e le loro famiglie, ospitati presso le strutture ricettive di Bisaccia e del comprensorio, avranno anche l’occasione di ammirare il nostro paesaggio e gustare i sapori della nostra terra, e la loro presenza avrà sicuramente un impatto economico molto positivo sull’economia locale”.
“La seconda edizione del Festival Internazionale di scacchi “Torre di Bisaccia” rappresenta un momento importante per la nostra comunità. La presenza di oltre 130 scacchisti, oltre agli organizzatori, agli arbitri ed agli accompagnatori, riempirà il nostro bel paese e per qualche giorno lo renderà internazionale, per l’arrivo di partecipanti da tutta l’Europa e da paesi più lontani come il Perù e le Filippine”. – ha affermato Salvatore Frullone, Sindaco di Bisaccia – “Speriamo ancora una volta di tenere fede al nostro appellativo di “Bisaccia la gentile”, accogliendo tutti gli ospiti con simpatia e con affetto”.

Notizie correlate