Calcio a 5 femminile, pareggio per l’Hirpinia contro le cilentane

Finisce in pareggio il mach tra le cilentane della Borrelli e le padrona di casa dell’Hirpinia.Un brodino caldo per le ragazze di mister Perrottelli che reduci dalla prima sconfitta in campionato per mano del Chiaiano ma in particolar modo dalla rocambolesca sconfitta nella finale di coppa Campania con il Real Sannio.La partita comincia con le squadre guardinghe con le padrone di casa a far girare palla e le ospiti ad appoggiarsi alla sempreverde Borrelli.Poche conclusioni di rilievo nei primi minuti fino all’11’quando proprio il capitano cilentano esce vittoriosa da un contrasto al limite calciando a colpo sicuro ma palla fuori di pochissimo.Le irpine giocano molto la palla ma non riescono ad essere incisive nelle conclusioni poche e facile prede del portiere ospite.Ci prova la giovane Filocaso con un paio di giocate notevoli che pero si infrangono su un terreno di gioco estremamente scivoloso che dopo la giocata che portava la stessa ad presentarsi da solo al cospetto dell’estremo ospite scivolava sul piede d’appoggio vanificando il tutto.Allo stesso modo finivano gambe all’aria alcune ragazze dell’oratorio in fase di ripartenza rendendo così la fascia destra del campo impraticabile.Partita bloccata dunque dove la Moschella e la Lombardi a tenere bada la Borrelli e padrone di casa con gli esterni Grassi,Pantaleo e sorelle Filocaso ad appoggiarsi ai due pivot Carrabs e Romano nel tentativo di allargare il gioco ma senza riuscirci e dunque poche conclusioni da entrambe le parti e primo tempo in naftalina.La ripresa comincia sulla falsa riga nei primi minuti ma e’ una buona occasione per il capitano biancoverde ad aprire le danze con le due formazione a provarci con più convinzione.Ed infatti al 9′ sono le ospiti a passare con la solita Borrelli che da azione da calcio d’angolo e’ lesta e brava a liberarsi della marcatura della Filocaso R. e depositare a due metri dalla porta un pallone facile facile alle spalle dell’incolpevole Silvestre.Irpine colpite ma che reagiscono bene cercando di giocare e non affidandosi a giocate dei singoli ma sprecando tantissimo e mettendo in evidenza l’ottimo estremo ospite.Ci provano in tante prima il capitano Filocaso che c’entra il palo con uno splendido tiro a giro prima di chiamare la De Feo ad un intervento bellissimo a togliere la palla dall’incrocio,portiere ospite che si ripete poco dopo su una bella punizione della Carrabs a botta sicura.La pressione irpina e’ evidente come gli spazi che devono chiaramente lasciare e dove la Borrelli e’sempre difficile da contenere nonostante una buonissima Moschella ma e’ la Bertolini ad avere la palla match sfruttando una sponda del suo capitano si presenta decentrata ma solitaria verso la Silvestre in uscita disperata e palo a salvare le padrone di casa che insistono ma sprecano ancora due ghiottissime occasioni prima con la Filocaso che si libera anche del portiere ma spara incredibilmente sul palo e con la Grassi che per ben due volte si trova a tu per tu con l’estemo ospite senza riuscire la batterlo.Le cilentane hanno spazio e ne approfitano rubando un paio di palloni pericolosissimi dove e’ fondamentale la Silvestre in uscita come al 23′ quando la Borrelli ruba palla alla Carrabs ultimo uomo e vola verso la porta irpina salvata dall’uscita disperata del proprio portiere.Partita che sembra chiudersi così ma che al 27′ si riapre pallone ottimamente giocato dalla Filocaso M. sull’out di competenza avversaria saltata e palla forte al centro sulla quale si avventa la Grassi per il meritato pareggio.Le formazioni in campo provano a forzare per un pareggio probabilmente inutile per entrambe ma poco da segnalare se non poteziali situazioni ma senza conclusioni di rilievo.Moderatamente soddisfatto il tecnico irpino Perrottelli “Era importante spezzare questa mini serie nera e buttarci alle spalle l’amarezza della coppa,le ragazze c’hanno messo tutto ed e’questo quello che conta di più.Abbiamo sprecato tanto ma anche loro hanno avuto buone occasioni per chiudere il match dunque credo il pareggio sia giusto, loro sono una squadra forte che farà sicuramente bene e dunque per noi punto importante soprattutto a livello morale dopo questo periedo non proprio fortunato”.

Notizie correlate