Cesenatico, successo per il Circolo Amatori della Bici Atripalda

Cesenatico, successo per il Circolo Amatori della Bici Atripalda

E’ stato un successo per la spedizione Irpina alla Novecolli di Cesenatico. 12000 le presenze alla 40ª edizione della regina delle Granfondo, 11 gli atripadesi intenti a tener alta la bandiera del sodalizio del presidente Alvino, migliaia gli spettatori e gli accompagnatori ai bordi delle strade! La kermesse è stata ancor più emozionante visto che due giorni prima le stesse strade erano state battute dal Giro d’Italia. Le vie che si arrampicano sul mitico Barbotto erano ancora “sporche” di milioni di coriandoli rosa e i borghi dell’appennino erano ancora imbanditi con palloncini e striscioni volutamente lasciati ad accogliere gli amatori che per una volta hanno avuto la stessa accoglienza dei professionisti del Giro d’Italia.
La gara vinta dal lituano Dainius Kairelis per gli uomini e dalla sempiterna Fabiana Luperini per la categoria ladies ha visto una prestazione maiuscola da parte del capitano dei giallo-blu atripaldesi.
Sabino Albanese ha coperto i 133 km con circa 2000 metri di dislivello in 04:02:12 ottenendo la 232ª posizione assoluta (con una media di 32.5 km|h!). Ottima la prestazione anche di De Vito e De Pascale entrambi poco sopra la 1000ª posizione.
Hanno guadagnato onorevoli posizioni anche Buonerba, De Santis, Capossela, Guerriero, De Cicco e Di Gisi. I ciclisti del Circolo si ritroveranno per consumare l’oramai consueta cena post-novecolli in cui tireranno le somme sulle varie prestazioni e stileranno il calendario per le prossime gare.
A tal proposito ricordiamo che il Circolo Amatori della Bici di Atripalda sicuramente sarà rappresentato ancora una volta in Emilia-Romagna durante la Mediofondo della Ceramica a Sassuolo e alla Settecolli Modenese in programma la prossima settimana.

Notizie correlate