Kung Fu di scena questo week-end in Irpinia

Domenica prossima Avellino diventerà la capitale del Kung Fu. Infatti il Country Sport di Picarelli sarà il teatro dell’International Championship of Traditional Kung Fu and Chiu Family Trophy, che è considerato uno degli eventi più importanti a livello mondiale nelle arti marziali. Alla manifestazione, che è stata organizzata dall’A.S.D. Tigre d’Oro, hanno già dato la propria adesione atleti di Belgio, Spagna, Germania, Cile, Egitto, Marocco, Azerbaigian, Algeria, Tunisia, India, Bangladesh, Iran, Pakistan e naturalmente Italia, con rappresentanti di Campania, Calabria, Puglia, Lazio, Abruzzo, Toscana, Piemonte, Lombardia e Sicilia. C’è grande attesa per la presenza del G.M. Chiu Chi Ling, leggenda vivente del kung fu mondiale – stile Hung gar -, nonché famosissima star di Hollywood con oltre 70 film girati, che ha scelto Avellino come unica tappa italiana del suo tour europeo. Insieme a lui ci saranno nomi importanti del kung fu internazionale, a partire da sifu Luigi Martone, uno degli più alti rappresentanti della family Chiu a livello mondiale, sifu Francesco Palmieri in rappresentanza della Hung gar family Lam, il M° Massimo Ottolini, caposcuola italiano della Chan Family Choy Lee Fut Australia nonché Presidente della FIWS (Federazione Italiana Wu shu e discipline affini), Sifu Said Belabed dal Belgio, sifu Hagen dalla Germania, sifu Melero Josè dalla Spagna, esponente di spicco del Choy Lee fut. Dal Cile ha assicurato la sua presenza sifu Miguel Angel De Luca. Sabato alle 17.30, l’International Championship sarà preceduto da uno stage open, che sarà tenuto da GM Chiu Chi Ling sul Chisao (la tecnica delle mani appiccicose ben nota nel kung fu) nello Hung gar. Ci sarà spazio anche per i bambini. Nell’ambito dell’International Champioship si svolgerà, infatti, il Shiu Ying Children’s Award, competizione dedicata ai “mini marzialisti” fino a 12 anni. A chiusura della manifestazione, il party in onore di GM Chiu Chi Ling per festeggiare il suo sessantanovesimo compleanno (in coincidenza con l’inizio dell’anno cinese del Drago). Un grande evento per i venti anni dell’A.S.D. Tigre d’Oro, la prima scuola ad introdurre il kung fu Hung gar in Campania con sifu Giancarlo Matarazzo.

Notizie correlate