Lpa Ariano ad Ottaviano: coach Cozzolino cerca conferme

Archiviata l’intensa parentesi di Coppa Italia, l’Lpa Ariano si rituffa nel campionato. Domenica ad Ottaviano è in programma l’ultima gara del girone di andata. Un match delicato soprattutto sotto il profilo mentale. In settimana coach Cozzolino ha vestito i panni del traghettatore gestendo le tossine fisiche e mentali del post final eight. “C’è la soddisfazione di esserci confermate al top della serie B, ma anche tanto rammarico per non aver disputato la finale – commenta il trainer avellinese – Le ragazze ci tenevano in modo particolare a regalarsi e regalare questo trofeo ad una società che sta facendo tanti sacrifici. E’ un esperienza che ci servirà. Il primo tempo della semifinale contro Venezia ha messo a nudo le pecche su cui lavoreremo. C’è voglia di riprendere la marcia. Ad Ottaviano sarà una gara impegnativa. In settimana abbiamo gestito qualche scoria della Coppa. Le ragazze sono vogliose di riprendere in campionato da dove avevano lasciato: non possiamo permetterci cali di concentrazione”.
L’AVVERSARIA – Coach Buccioli dispone di un roster lunghissimo, giovane ed equilibrato. Il ruolino di marcia è praticamente identico in casa ed in trasferta: 3 vittorie e 2 sconfitte all’ombra del Vesuvio, due vittorie esterne su quattro gare in trasferta. Quinto attacco e terza difesa, il roster è un mix di esperienza e gioventù. Il backcourt è affidato ad una rotazione a tre, tra il play Russo, la guardia Francesca Rossi e Marianna Maddaloni. In ala ci sono Imma Romano e Rita Trocciola (quest’ultima in doppio tesseramento con la Nab Marigliano in serie C), mentre sotto canestro staziona l’esperta coppia Minadeo-Mallardo alle cui spalle ruotano, il centro Scala, l’ex Marigliano, Gammella, e Adinolfi.
I PRECEDENTI – La giovanissima società vesuviana è al suo secondo anno di attività. Gli unici precedenti risalgano alla stagione 2010-2011. Doppio successo per le arianesi, le sole che riuscirono a fermare le ragazze allora allenate da coach Tesone e meritatamente seconde al termine dello scorso campionato di B regionale.
ARBITRI – Pastore di Casagiove (CE), Leggiero di San Tammaro (CE) IL PROGRAMMA DELLA 11^ GIORNATA – Salerno – Casagiove: 15/01 ore 18.00; Maddaloni – Portici: 14/01 ore 18.00; Potenza – Vis Liternum: 14/01 ore 18.30; Ottaviano – LPA Ariano: 15/01 ore 18.00; Sorrento – Benevento: 15/01 ore 18.00. Riposa: Coconuda Stabia
LA “NUOVA” CLASSIFICA – Dopo la rinuncia al campionato della Gymnasium Caserta, formalizzata in settimana, sono state aggiornate classifiche e statistiche (il quadro completo è disponibile su www.basketariano.it). Due punti in meno per tutte le formazioni che hanno finora battuto le casertane. Del cambiamento ne beneficia in modo particolare la Ruggi Salerno che dimezza lo svantaggio dalle quattro formazioni che attualmente occupano il quarto posto. Questa la classifica aggiornata: LPA Ariano 18; Portici, Coconuda Stabia 14; Villa Icaro Ottaviano, Maddaloni, Sorrento, Dok Potenza 10; Salerno 8; Casagiove 4; Benevento 2; Vis Liternum 0.

Notizie correlate