Pallavolo, doppio stop per l’Acca Montella

Un fine settimana ricco di aspettative si rivela infausto per le formazioni dell’Acca Montella impegnate nei rispettivi campionati di B2. La formazione maschile di mister Ianuale impegnata sabato sul campo del Torricella Ta perde la sfida per mettersi a ridosso dei play off con il risultato di tre a uno. I ragazzi dell’Acca giocano una partita non all’altezza del roster visto all’opera fino alla pausa natalizia. Il Torricella. formazione a pari punti con gli irpini. senza mostrare molti colpi fa bottino pieno. In campo iniziano il match Ballico opposto, Cinotti in regia, Malinconico libero, le bande Picariello e Guancia e i centri Rumiano e Bonito. Il primo set segna subito un + 4 dei pugliesi che costantemente si portano il vantaggio e l’Acca sembra non in grado di recuperare. Finalmente un break consente ai montellesi di arrivare sul 22 pari ma la concentrazione tira il primo brutto scherzo alla formazione ospite. Infatti tre errori di fila permettono al Torricella di chiudere 25 a 22. Il secondo set il progressivo vantaggio dei locali fa capire che non è una gran serata per Ballico e soci. Si subisce l’attacco di Pirola, la buona regia di Balestra e le bande pugliesi, non sempre in modo diretto, vanno sempre a punto. Si chiude 25 a 15. Questo è il set con minor punti effettuati dall’Acca in tutto il torneo. Il terzo vive della reazione dei campani che riescono a mantenere meglio in ricezione e difesa, hanno in Russo una maggiore continuità di banda e contemporaneamente si ha un calo dei pugliesi che sul finire del set in modo inaspettato cambiano in regia agevolando la chiusura del set a favore dell’Acca per 22 a 25. Il quarto set i ragazzi di Ianuale sembrano ritornati in partita e dopo il secondo time out tecnico si presentano in campo con un +7. Da questo punto in poi ritorna la serataccia. Si subisce la battuta in salto di Abbondanza e Pirola e il vantaggio sparisce. Chiudere per il Torricella 25 a 22 è cosa facile. Sabato prossimo derby con l’Oplonti di mister Libraro.
La domenica del roster in rosa di mister Matarazzo è amara per via del tre a due casalingo subito contro il Casoli. Le irpine scendono in campo con Palladino in regia, Castiello libero, Granese opposto e la coppia Salzano Iula a centro con Eleonora Troncone e Napolitano schiacciatrici. Il primo set è sempre guidato con un +2 dalle padroni di casa che però sul finire del set si fanno raggiungere e poi superare dalle ospiti che chiudono 19 a 25 il set. Si capisce subito che la differenza fra le formazioni in campo è poca e sarà qualche pallone a fare la differenza. Il secondo set è più combattuto e le ospiti trovano in Carlozzi un buon terminale offensivo e il set si chiude 22 a 25. Dal terzo in poi però sale in cattedra l’Acca che, dopo un iniziale equilibrio, allunga quanto basta grazie a un buon momento di Iula e le schiacciatrici di posto 4. Si chiude sul 25 a 14. Nel quarto set ancora le irpine avanti che ormai hanno preso le misure a Carlozzi e compagne. Rientra anche Matarazzo che al momento giusto fa allungare la propria formazione che chiude 25 a 22. Il quinto set combattutissimo punto a punto fino a quando con due errori delle irpine il Casoli allunga e chiude il match sul 13 a 15. I dati dell’incontro parlano comunque di un’ Acca combattiva che però paga dazio soprattutto sul dato delle battute sbagliate. Le ragazze di mister Bosica raggiungono in classifica le ragazze dell’Acca le quali domenica sono di scena a Potenza contro la Giocoleria ASCI.

Notizie correlate