Pallavolo, Euroform a Cantù: serve solo la vittoria

Pallavolo, Euroform a Cantù: serve solo la vittoria

Non c’è tempo per gli allenamenti, la Pallavolo Atripalda è chiamata ad affrontare la trasferta di Cantù. Marolda e compagni svolgeranno in terra lombarda la seduta di rifinitura per prendere confidenza con l’impianto di gioco prima di scendere sotto rete, alle 21.00 di mercoledì 19 maggio, per gara due dei quarti di finale play off.
A dirigere la sfida che andrà in scena al palazzetto dello sport di Piazza Parini sarà il duo toscano composto da Emilio Serena (1°) e Stefano Marchi (2°).
Lo stop casalingo (1-3) rimediato domenica scorsa in via San Giacomo impone ai biancoblu un solo risultato, la vittoria con qualsiasi parziale, per poter allungare la serie e disputare lo spareggio di gara tre. Si va a caccia dell’impresa contro un avversario che in irpinia ha dimostrato di attraversare un ottimo momento di forma. Una sfida da dentro o fuori per L’Euroform che dovrà racimolare in fretta tutte le energie fisiche e mentali rimaste.
La tensione cha ha giocato ad Atripalda un brutto scherzo all’andata si sposta ora sulle spalle dei canturini. L’Euroform è determinata a giocarsi le residue speranze di approdare alle semifinali con una prestazione maiuscola, Atripalda insomma ci prova, consapevole di dover apportare modifiche nel gioco per ribaltare i valori visti in gara uno. Il verdetto del campo sarà come sempre inappellabile.

Notizie correlate