Pallovolo Atripalda, successo per i giovani

Pallovolo Atripalda, successo per i giovani

Con orgoglio la Pallavolo Atripalda aggiunge altri due trofei nella bacheca della stagione 2009/2010. Nelle finali disputate lunedì sera ad Ariano Irpino le formazioni under 13, sia maschile che femminile, hanno guadagnato il gradino più alto del podio laureandosi campioni provinciali. È la conferma, semmai ce ne fosse stato bisogno, del valore dei tecnici a cui la società ha affidato la cura delle giovani leve del volley locale. Questi i nomi dei campioni dell’under 13 maschile allenata da mister Gianfranco De Palma: Andrea Aquino, Matteo Aquino, Alessandro Caputo, Annino Lombardi, Francesco Lombardi, Fabio Losco, Raffaele Maiello, Marco Penza, Raffaele Penza, Matteo Solimeno. In finale i ragazzi della Pallavolo Atripalda sono approdati dopo aver eliminato i padroni di casa della Gsa Ariano. Nel match di chiusura i pallavolisti atripaldesi, seguiti passo dopo passo dal dirigente Nicola Lombardi, hanno avuto la meglio sull’Olimpica Avellino con il risultato finale di 2-0 (25-20 25-22). Si confermano le ragazze terribili del volley irpino anche le giovanissime della Pallavolo Atripalda targata Btf Accumulatori. Ad Ariano le giocatrici di Simona Falco s’impongono in maniera perentoria prima contro lo Junior Club e poi contro Avella battuta 2-0 nella finalissima. Questo il roster del volley rosa: Giovanna Aquino Fritzenwalden, Nicole Giannattasio, Sara Bavaro, Valeria Iovino, Giulia Cofrancesco, Licia Gaeta, Alessia Zaolino, Bice Spiga, Ilaria Piccirillo, Carmelina Coscia, Deborah Manzi, Carlotta Giannattasio. Alcune di queste ragazze nello scorso wwek end insieme alle colleghe dell’under 16 e della serie D, si sono distinte nel torneo giovanile disputato a Vico Equense, 2° memorial Giuseppe Napodano. Sotto la direzione di mister Oliva e Preziosi le pallavoliste atripaldesi hanno affrontato formazioni di rilievo nazionale, su tutte la Foppa Pedretti Bergamo, oltre che Scafati e Club Napoli. Terzo posto per le giovanissime irpine che hanno dato filo da torcere a tutte. Fino all’ultimo punto ha concorso per la palma di miglior palleggiatrice l’irpina Alessia Bagnara. In casa pallavolo Atripalda i talenti sono già sbocciati.
PRIMI MOVIMENTI DI MERCATO E CAMPUS ESTIVI
Si lavora a fari spenti all’allestimento dell’organico chiamato a difendere nella prossima stagione agonistica la serie B1; dopo lo storico traguardo dei play off promozione l’obiettivo in casa biancoblu è riconfermarsi ai vertici della terza serie nazionale. Sono diverse le trattative intavolate dal direttore sportivo Clemente Pesa, e già a buon punto per portare in riva al Sabato atleti di spessore, sia sul piano agonistico che umano; una formula che lo scorso anno ha fatto le fortune della società del presidente Capaldo. Ad alcune operazioni di mercato mancano solo i crismi dell’ufficialità, la società le renderà note non appena saranno concluse in ogni dettaglio. Si continua a lavorare, intanto, sul settore giovanile che tante soddisfazioni ha regalato e continua a regalare al termine di una stagione indimenticabile. Al via i provini per giovani tra i 10 ed i 14 anni intenzionati a giocare a pallavolo. Tutte le mattine dal lunedì al venerdì fino al 31 agosto dalle 8.00 alle 13.00 gli interessati potranno visitare gratuitamente il Campus Estivo organizzato presso l’impianto della scuola elementare di via Manfredi; qui istruttori qualificati valuteranno piani altezza, capacità motorie e tecnica di base alla ricerca dei campioni di domani della Pallavolo Atripalda. Ad accogliere i ragazzi sarà un ambiente sano, dedicato agli amanti del volley ma non solo. Per quanti resteranno in città in estate e vorranno divertirsi il campus dà ampie possibilità di svago, non solo agonismo dunque, ma tantissime attività: calcio, basket, pallamano e ancora… giochi, balli di gruppo, piscina, art-attack, cinematografo (possono iscriversi ragazzi e ragazze dai 6 anni in su, la quota giornaliera comprensiva di merenda, maglia e cappellino è di 5 euro).

Notizie correlate