Roland Garros, Starace al secondo turno. Ora c’è Ginepri

Roland Garros, Starace al secondo turno. Ora c’è Ginepri

Si complica un po’ la vita Potito Starace (nella foto) ma supera ugualmente il primo turno del Roland Garros, secondo torneo dello Slam del 2010 in corso sui campi in terra rossa del complesso parigino. Il neo numero uno azzurro (e n. 60 Atp) ha sconfitto per 67(5) 61 63 63 l’ucraino Illya Marchenko dopo una battaglia di tre ore e cinque minuti. Nella prima frazione Starace, avanti per 5-3 grazie ad un break al settimo gioco, non sfrutta l’opportunità di servire per il set sul 5-4, si fa riagganciare e finisce per perdere il set al tie-break per sette punti a cinque. Secondo parziale senza storia chiuso da Starace per 61. Più lottato il terzo set con l’azzurro che strappa il servizio all’ucraino al quinto gioco e poi replica al nono per il 63. Nella quarta frazione Starace si ritrova sotto di un break (2-3) ma infila quattro giochi di fila e chiude 63. Al secondo turno “Poto” troverà lo statunitense Robby Ginepri, numero 98 Atp (l’americano ha vinto l’unico precedente, ma sul veloce indoor e molto lontano, Vienna 2004).
Avanza anche Andreas Seppi, che ha battuto per 75 64 75 il lucky loser spagnolo Santiago Ventura. Prossimo ostacolo per l’altoatesino il tedesco Philipp Kohlschreiber, 30esima testa di serie (uno pari il bilancio dei precedenti, entrambi datati 2009 ed entrambi giocati sul cemento).
Ricordiamo che si è gia qualificato per il secondo turno Fabio Fognini, che ieri ha compiuto 23 anni. Domenica il ligure ha battuto il cileno Nicolas Massu per 61 36 26 63 63 ed ora dovrà vedersela con il francese Gael Monfils, numero 13 del seeding (semifinale al sulla terra rossa parigina nel 2008 e quarti nel 2009). Il 23enne parigino si è aggiudicato l’unico precedente confronto diretto.
Ieri, invece, nulla da fare per Paolo Lorenzi e Simone Bolelli. Il senese è stato battuto per 46 63 62 62 al tedesco Andreas Beck. Dopo un buon primo set, l’azzurro ha subito il ritmo del tedesco che ha comandato gli scambi costringendo sempre l’azzurra in difesa. Il bolognese, dopo aver superato le qualificazioni, ha ceduto all’esordio nel main draw per 76(2) 64 62, dopo due ore e ventuno minuti di partita, allo spagnolo Pablo Andujar, anche lui proveniente dalle qualificazioni. Nel primo set Bolelli, dopo aver recuperato un break di svantaggio, ha servito per il set sul 5-3 ma poi ha finito per perdere la frazione al tie-break per 7 punti a 2. Nella seconda frazione era il bolognese a tentare l’allungo andando in vantaggio di un break ma finendo poi per cedere per ben due volte la battuta (sesto e decimo gioco). Terzo set senza storia: break di Andujar al secondo ed all’ottavo gioco per il 62 finale.

RISULTATI
“Roland Garros”
Parigi, Francia
23 maggio – 6 giugno, 2009
€7.580.800 – terra rossa

SINGOLARE
Primo turno
Andreas Beck (GER) b. Paolo Lorenzi (ITA) 46 63 62 62
Fabio Fognini (ITA) b. Nicolas Massu (CIL) 61 36 26 63 63
(21) Albert Montanes (ESP) b. (q) Stefano Galvani (ITA) 63 63 63
Potito Starace (ITA) b. Illya Marchenko (UKR) 67(5) 61 63 63
Andreas Seppi (ITA) b. (LL) Santiago Ventura (ESP) 75 64 75
(q) Pablo Andujar (ESP) b. (q) Simone Bolelli (ITA) 76(2) 64 62

Secondo turno
Fabio Fognini (ITA) c. (13) Gael Monfils (FRA)
Potito Starace (ITA) c. Robby Ginepri (USA)
Andreas Seppi (ITA) c. (30) Philipp Kohlschreiber (GER)

DOPPIO
Primo turno
Daniele Bracciali/Potito Starace (ITA) c. Martin Damm/Filip Polasek (CZE/SVK)
Andreas Seppi/Jeff Coetzee (ITA/RSA) c. Viktor Troicki/Dusan Vemic (SRB)
Andrey Golubev/Paolo Lorenzi (KAZ/ITA) c. Alejandro Falla/Santiago Giraldo (COL)
Fabio Fognini/Michael Russell (ITA/USA) c. Rohan Bopanna/Aisam-Ul-Hag Qureshi (IND/PAK)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
Antonio Veic (CRO) b. Francesco Aldi (ITA) 75 75
Stefano Galvani (ITA) b. (8) Bjorn Phau (GER) 64 64
Flavio Cipolla (ITA) b. (23) Federico Del Bonis (ARG) 76(5) 75
Julian Reister (GER) B. (13) Filippo Volandri (ITA) 63 57 61
Guillermo Alcaide (ESP) B. Riccardo Ghedin (ITA) 64 61
(15) Simone Bolelli (ITA) b. Marinko Matosevic (AUS) 64 62
(21) Harel Levy (ISR) b. Andrea Arnaboldi (ITA) 75 63

Secondo turno
Stefano Galvani (ITA) b. Konstantin Kravchuk (RUS) 67(10) 62 13 11
Ryler Deheart (USA) b. Flavio Cipolla (ITA) 46 63 64
(15) Simone Bolelli (ITA) b. Jan Minar (CZE) rit.

Turno di qualificazione
Stefano Galvani (ITA) b. Ryan Harrison (USA) 64 76 (4)
(15) Simone Bolelli (ITA) c. (18) Marsel Ilhan (TUR)

Notizie correlate