Roland Garros, Starace ko con Ginepri al secondo turno

Roland Garros, Starace ko con Ginepri al secondo turno

Nel tardo pomeriggio arriva anche la sconfitta di Fabio Fognini, protagonista ieri della straordinaria vittoria contro Gael Monfils al Roland Garros, secondo torneo dello Slam della stagione in corso sulla terra rossa a Parigi. Il ventitreenne ligure è stato battuto al terzo turno per 63 64 61 dallo svizzero Stanislas Wawrinka, testa di serie numero 20. Fabio ha avuto qualche chance soltanto nel secondo set quando si è trovato in vantaggio per 3-1.
Eliminati, ma al secondo turno, anche Andreas Seppi e Potito Starace. L’altoatesino ha ceduto in tre set al tedesco Philipp Kohlschreiber, 30esima testa di serie: 76 (5) 63 75 dopo due ore e 37 minuti. Dopo un primo set molto lottato in cui Andreas ha avuto un set point sul 6-5 e recuperato lo svantaggio di 4-0 nel tie break prima di cedere 7-5, l’azzurro è un po’ calato nel secondo. Nel terzo è salito sul 5-3 con un break di vantaggio, ma ha subito la rimonta del tedesco: decisivo il break di Kohlschreiber all’undicesimo game. Peccato: avesse sfruttato le occasioni avute a disposizione, Seppi avrebbe quanto meno allungato la sfida.
Ha un po’ deluso Starace, che si è arreso allo statunitense Robby Ginepri, protagonista comunque di un gran match: 36 64 63 63 in due ore e 33 minuti. Dopo un primo set vinto abbastanza agevolmente (due i break), Potito ha subito l’aggressività dello statunitense, semifinalista agli US Open nel 2005 e che sulla terra rossa parigina vanta un quarto turno nel 2008. Ceduti secondo e terzo set, il campano ha sprecato sul 3-3 l’occasione di portare il match al quinto set mancando una palla break.

Notizie correlate