Solofra la salvezza si festeggia a cena, pensando al futuro

Solofra la salvezza si festeggia a cena, pensando al futuro

Calciatori, dirigenti e staff tecnico dell´AC Solofra si sono ritrovati giovedì sera per brindare alla felice conclusione della stagione sportiva 2009-2010 che ha visto la compagine conciaria ancora protagonista nel campionato di Eccellenza. Alla cena ha preso parte anche il primo cittadino di Solofra, Antonio Guarino, che ha colto l´occasione per salutare e congratularsi con la squadra e con la dirigenza per la conquista della salvezza. “Avete giocato onorando la maglia e la città – ha spiegato Guarino – adesso bisognerà programmare già dalla prossima settimana il futuro di questa società. L’amministrazione comunale, in nome della cittadinanza, cercherà di essere al vostro fianco”.
Dopo il momento conviviale, foto di rito e consegna di attestati per tutti i protagonisti della stagione. A cominciare dai componenti della società, dal presidente Antonio Grimaldi, per passare ad Andrea De Stefano, Gerardo De Maio, Franco Pulsone, Giovanni De Stefano, Peppe Maffei, Gerardo Luciano, fino allo staff tecnico con il tecnico Gianni Lettieri, il preparatore Renato Pericolo, e poi ancora il fisioterapista Tonino Montuori, Antonio D’Oria e Vincenzo Luciano. “Abbiamo portato a compimento una stagione lunga e travagliata – ha ammesso il dirigente Pulsone – abbiamo compiuto un piccolo miracolo, abbiamo onorato tutti gli impegni presi con i tesserati. Nessuno ci dava credito eppure saremo ancora in Eccellenza il prossimo anno, segno che la natura del progetto che è cominciato a dicembre con il cambio al vertice della società è positivo e destinato al successo. Ci aspettiamo di vedere coinvolta l’intera cittadinanza solofrana intorno al progetto calcio”.

Notizie correlate