Vento in poppa per l’Lpa Ariano: si vince anche a Sorrento

E’ un successo tanto roboante quanto convincente quello che le ragazze di coach Cozzolino hanno colto sul parquet di Sorrento. Vuoi per il valore delle avversarie, vuoi per la tradizione casalinga delle costiere (imbattute prima del match contro le arianesi), vuoi anche per l’assenza di Susy Giugliano, il divario finale (33-60) è da vera e propria corazzata. Prestazione corale da parte di Ferazzoli e compagne che hanno chiuso l’incontro già alla fine del primo tempo. Protagoniste il capitan Ferazzoli e Valentina Calandrelli oltre alla solita Valentina Maggi. Sorrento è soprattutto Stamegna. La guardia-alla ex Potenza alla fine sarà top-scorer dell’incontro con 20 punti sui 33 totali delle padrone di casa. “Abbiamo messo nuovamente in mostra un’ottima difesa” – ha commentato coach Cozzolino: “Nonostante il passivo, Sorrento si è dimostrata squadra rognosa ed arcigna. Non posso che ritenermi soddisfatto per la prestazione offerta, a dimostrazione che stiamo lavorando alacremente per perfezionare il nostro gioco”. Attenzione, concentrazione: “Il nostro obiettivo – prosegue il tecnico delle leonesse – è quello di conservare la medesima intensità anche contro avversari meno quotati, perché solo amministrando al meglio la nostra lucidità ed identità di gioco, saremo in grado di gestire match dal maggiore peso specifico”. Gioco in crescita, così come il fenomeno Ariano. Patron Cirillo esalta l’apporto dei quasi 50 supporters giunti in costiera: “I nostri tifosi sono straordinari. Mi auguro che con il prosieguo delle giornate il loro contributo possa essere sempre maggiore”. Con questo successo L’Lpa si conferma a punteggio pieno in testa al girone M di serie B nazionale con quattro lunghezze di vantaggio sulla Pegaso Portici (Classifiche, risultati e statistiche sono disponibili sul sito www.basketariano.it)

EURORIDA SORRENTO – LPA ARIANO IRPINO: 33-60
Sorrento: Valisena 5, Laurentaci, Lazzazzara, Stamegna 20, Cacace 2, Falbo 2, Errico 2, Aurigemma 2, De Lizza, Di Palma. Coach: Falbo
Ariano Irpino: Paparo 8, Calandrelli 12, Caraglia n.e., Aversano, Albanese, Ferazzoli 10, Maggi 16, Giugliano n.e., Felicella 4, Grasso 10. Coach: Cozzolino
Arbitri: Coppola e Del Monaco di Maddaloni (CE)
Parziali: (4-11); (8-31); (22-46)

Notizie correlate