AJ-Pepsi, le curiosità dopo gara3 dei play off

AJ-Pepsi, le curiosità dopo gara3 dei play off

Mai nella storia dei play off entrambe le Gare3 di semifinale erano state vinte dalle formazioni in trasferta (peraltro questo è il primo anno in cui Gara3 si disputa sul campo della peggior classificata in regular season): 39-14 il bilancio complessivo casa-fuori di Gara3, 141-74 quello complessivo delle semifinali (nella foto Domercant in gara 3 tra NGC e Montepaschi. 360-191 la somma delle valutazioni delle 3 gare di semifinale tra Siena e Cantù (e 591-285 considerando le 5 gare della corrente stagione). Romain Sato è il giocatore che ha realizzato più punti in campionato: 492. Seguono Ere 484, Jones 479, Aradori 469, Leunen 438. Mazzarino è invece il giocatore che ha realizzato più tiri liberi: 112 (su 126, 88.9%, la sua media più alta nelle stagioni complete in Italia).
Ksistof Lavrinovic è il top scorer delle 5 gare 2009/10 tra Montepaschi e Ngc: 84 i punti del lituano, uno dei due giocatori, assieme a Leunen, ad essere andato sempre in doppia cifra. Relativamente alle 3 partite di play off, il top scorer è invece Sato con 51 punti. Nella stagione 2009/10 la Montepaschi tira col 59.5% da 2 punti (+3.9% sulla Lottomatica, seconda); col 42.9% da 3 punti (+3.3% sulla Scavolini Spar); col 53.0% nel totale tiri (+4.7% sulla Scavolini Spar); col 80.6% nei tiri liberi (+3.4 sull’Armani Jeans). 5 giocatori senesi sono oltre l’85% dalla lunetta nella stagione 2009/10: Hawkins 92.5% (86/93), Mc Intyre 89.4% (76/85), Domercant 87.5% (49/56), Zisis 86.5% (83/96), Sato 85.7% (108/126).
Sato è diventato il giocatore senese ad aver subito più falli nei play off: 126, superando Kaukenas che è a quota 124. Seguono Lavrinovic 120 e Mc Intyre 116. A Stonerook, leader Montepaschi nelle palle recuperate play off, manca 1 solo recupero per arrivare a quota 100 con Siena. Solo il quarto quarto di Gara1 ha avuto un parziale favorevole a Cantù nelle 3 sfide con Siena, 2 i pareggi (secondo quarto Gara1, terzo quarto Gara3), 9 i parziali con vantaggio Montepaschi. Cantù è la società che ha disputato più semifinali scudetto: 11, con un bilancio di 2-9.
In Gara4 Piero Bucchi raggiungerà Dan Peterson al 5° posto nelle presenze play off: 51 vittorie in 74 gare per il coach americano, 38 in 73 per l’attuale allenatore Armani Jeans nella classifica che vede al comando Carlo Recalcati con 100 partite. Marco Mordente è a -1 da 150 presenze con l’Olimpia Milano (725 punti). L’Armani Jeans ha disputato la 197° partita di play off, eguagliando il primato assoluto della Virtus Bologna: 119 le vittorie Virtus, 115 quelle Olimpia. Netto il predominio casertano nel rapporto recuperate-perse: 95-66 nelle 5 gare stagionali contro Milano; di contro, l’Armani domina a rimbalzo (205 contro i 158 della Pepsi, 123-87 nei play off). Milano rimane l’unica squadra ad essere andata (2 volte) in doppia cifra nei rimbalzi offensivi nelle gare di semifinale.
7-5 per Caserta il bilancio dei singoli quarti: la Pepsi ha sempre vinto il primo quarto, per ben 5 volte su 12 la differenza è stata di 1 punto (4-1 per Caserta). Il tiro vincente di Jumaine Jones è stato il suo canestro stagionale su azione numero 167 e lo ha portato a staccare Brunner (166) nella graduatoria assoluta 2009/10 dei tiri su azione realizzati. Con 5 rimbalzi offensivi in Gara 3, Rocca ha portato il suo totale stagionale a 108 (primo assoluto davanti a Ivanov 106).
5 assist è sin qui il record stagionale individuale play off in una singola gara: lo detengono ex aequo Zisis (S1), Mc Intyre (S2), Micov (S3). I 15 rimbalzi offensivi di Rocca sono la 5° miglior prestazione assoluta in 3 gare di semifinale: il primato appartiene a un altro milanese, John Gianelli, 17 rimbalzi in 3 semifinali 1982/83, davanti ai 16 di Henderson (Milano 1985/86), Rolle (V.Bologna 1981/82), Serafini (V.Bologna 1976/77). Considerando tutte le gare di semifinale, il record appartiene a Joe Binion (V.Bologna 1994/95) con 19 in 5 partite.

Notizie correlate