Calma piatta in casa Scandone

Calma piatta in casa Scandone
Prosegue sotto traccia il lavoro della società biancoverde. Prima della settimana prossima difficile che nel sodalizio di Piazza Libertà si muova qualcosa. Pancotto è partito per la summer league alla ricerca di qualche talento, anche se Ercolino vuole risolvere prima le grane dei giocatori sotto co…

Calma piatta in casa Scandone

Prosegue sotto traccia il lavoro della società biancoverde. Prima della settimana prossima difficile che nel sodalizio di Piazza Libertà si muova qualcosa. Pancotto è partito per la summer league alla ricerca di qualche talento, anche se Ercolino vuole risolvere prima le grane dei giocatori sotto contratto. Il patron Irpino insieme al coach dovrà valutare parlando con i cestisti chi ha voglia veramente di rimanere ai piedi di Montevergine. Degli americani solo Slay ha due anni di contratto. L’ala ex Capo d’Orlando è stato l’investimento dello scorso anno, ma una condizione fisica troppo ballerina e il suo impiego con il contagocce ne hanno limitato le prestazioni. Pancotto dunque potrebbe ripartire proprio dal moro ex Clippers e costruire il roster proprio attorno a lui. Discorso diverso per Williams. L’ex Wake Forest ha molto mercato in Spagna ed una sua riconferma sarebbe legata alla riduzione del suo ingaggio ed anche all’ ingaggio di Tonino Zorzi molto caro al centrone americano. Diener invece sembra destinato a rimanere in Campania sponda Caserta, anche se Montegranaro spinge per avere la guardia. Da registrare anche una brusca frenata nella trattativa che porterebbe Radulovic a Brindisi. L’Airone di Zagabria a preso tempo anche per capire le vere intenzioni della societàbiancoverde

Notizie correlate