Gli arbitri ringraziano la FIP

Gli arbitri ringraziano la FIP
L’Aiap tramite un comunicato ringrazia il vicepresidente Laguardia per aver dato le giuste rassicurazioni riguardo le elezione del presidente dell’AIA. Quindi scongiurato una volta pertutte il blocco delle semifinali playoff, di segui il testo integrale dell’AIAP: L’Associazione Italiana Arbitri P…

Gli arbitri ringraziano la FIP

L’Aiap tramite un comunicato ringrazia il vicepresidente Laguardia per aver dato le giuste rassicurazioni riguardo le elezione del presidente dell’AIA. Quindi scongiurato una volta pertutte il blocco delle semifinali playoff, di segui il testo integrale dell’AIAP: L’Associazione Italiana Arbitri Pallacanestro esprime soddisfazione e un sincero ringraziamento nei confronti del Vicepresidente federale, Dott. Gaetano Laguardia, per aver chiarito in modo inequivocabile ogni singolo aspetto circa le motivazioni che avevano generato la protesta dei mesi scorsi. Abbiamo ricevuto per iscritto le rassicurazioni che L’associazione richiedeva a viva voce e che erano condizioni fondamentali per lo sbloccaggio di questa lunga ed estenuante trattativa. In particolare sono state rese note sia le date per elezioni dei delegati (26 e 27 Giugno) che la data delle agognate elezioni (1°Agosto). Sono state chiarite le modalità per redigere le liste di fine anno. L’istruttore Teofili ne sarà il responsabile secondo le normative vigenti in questo anno sportivo. L’aspetto che ha sbloccato la trattativa è stato la chiarificazione e il ruolo del Commissario Straordinario. Egli “curerà solo l’ordinaria amministrazione e le procedure elettorali”; il compito si esaurirà non appena il nuovo presidente del Cia sarà eletto. Come sempre un rappresentante dell’Aiap sarà garante e presenzierà la fase inerente promozioni e retrocessioni. Se da parte della Federazione ci fosse stata più chiarezza da subito e il rispetto degli impegni presi questa lunga querelle non avrebbe avuto modo di essere. Siamo convinti che lo storico risultato raggiunto sia propedeutico ad una rinascita del settore arbitrale e che ponga le basi per il raggiungimento di un processo di crescita che auspichiamo coinvolga tutta la Pallacanestro Italiana.

Notizie correlate