La Scandone lavora sul mercato senza far rumore

La Scandone lavora sul mercato senza far rumore
Calma piatta in casa Scandone dopo l’ufficializzazione di Pancotto. Calma apparente però, nonostante non ci siano annunci il tecnico irpino insieme alla società sta lavorando per la stagione 2009/10. Il neo coach biancoverde tornerà la prossima settimana e farà il punto della situazione. Il punto de…

La Scandone lavora sul mercato senza far rumore

Calma piatta in casa Scandone dopo l’ufficializzazione di Pancotto. Calma apparente però, nonostante non ci siano annunci il tecnico irpino insieme alla società sta lavorando per la stagione 2009/10. Il neo coach biancoverde tornerà la prossima settimana e farà il punto della situazione. Il punto della situazione Pancotto lo potrebbe fare insieme a Zorzi che ha rescisso con Bologna ed è pronto a firmare. Il tecnico Goriziano ha più volte affermato di accettare volentieri la piazza anche se negli ultimi giorni il silenzio del sodalizio irpino lo preoccupa non poco. Per quanto riguarda la composizione del roster sembra che la società non intenda confermare nessuno della scorsa annata a parte Porta e Radulovic. Il play argentino, nonostante una stagione tribolata, ha dimostrato più volte l’attaccamento alla maglia. Vincenzo Ercolino ha più volte dichiarato quest’anno che vuole solo gente motivata e Porta è uno di quelli. Chi a sorpresa potrebbe rimanere è Nikola Radulovic. L’ala non vuole muoversi da Avellino anche se l’interesse di Brindisi è forte. La società però vorrebbe rivedere il suo contratto e questo potrebbe frenare l’Airone di Zagabria. Cinciarini ha chiesto di andar via e vorrebbe tornare nella sua Pesaro, Pancotto però stima molto la guardia della Nazionale e scioglierà le riserve dopo aver parlato con il giocatore. Crosariol è stato riscattato ma sarà ceduto destinazione Roma.Williams è appetito da molte squadre italiane, ma sembra che il suo futuro sia in Spagna. In entrata l’accordo con Antonutti sembra cosa certa, nelle ultime ore si era fatto il nome di Mancinelli, ma Milano e Siena sono nettamente in vantaggio su giocatore. La sorpresa potrebbe essere Ricky Minard, la guardia/ala è in uscita da Montegranaro ed è uno degli extracomunitari che corrisponde all’identikit che il patron irpino vorrebbe.

Notizie correlate