Sacripanti: “Coppa Italia non adatta ai deboli di cuore”

“E’ sempre piacevole giocare la Coppa Italia – ha affermato Pino Sacripanti  nella conferenza di presentazione – .E’ una manifestazione non adatta ai deboli di cuore. Siamo contenti di arrivare qui per il terzo anno di fila. Siamo a Firenze, città votata al calcio, per dimostrare che il basket è uno sport bellissimo. Siamo felici di essere qui e giocarci la Coppa. Conosciamo Cremona perché ci ha battuto in campionato in maniera pesante. Sono convinto che l’equilibrio di quest’anno sia pazzesco. Lo step verso l’alto delle società è evidente”.

 

Notizie correlate