Sacripanti: “Gara atipica sotto il punto di vista della gestione…”

Pino Sacripanti è rammaricato per la sconfitta, ma non  fa drammi. Il coach dei biancoverdi ha commentato in questo modo la sconfitta contro Trento, arrivata dopo una sfida molto combattuta, dove i suoi ragazzi hanno dato il massimo: “E’ stato un match dai due volti. Nel primo tempo abbiamo concesso molti tiri da tre , faticando non poco sotto l’aspetto difensivo. Nel terzo e ultimo quarto Avellino ha cambiato faccia, abbiamo difeso meglio, abbiamo fatto circolare meglio la palla. Peccato che nel finale non  siamo riusciti ad arginare Trento. Ci siamo presentati senza tre lunghi (Fesenko, Cusin, Jones, ndr). Non siamo riusciti a metterne in campo nessuno. Per noi è stata una partita un po’ atipica sotto il punto di vista della gestione”.