Scandone, Young si presenta: “Mi rimetto in gioco in una squadra competitiva”

Patric Young, l’ultimo innesto della Sidigas Scandone Avellino, si è presentato ufficialmente a stampa e tifosi. Le prime parole in biancoverde del centro statunitense: “Mi considero fortunato e grato per questa opportunità, voglio solo concentrarmi per lavorare bene e fare del mio meglio in campo. Ringrazio Alberani e l’intera organizzazione, sono entusiasta dell’affetto che i tifosi mi hanno dimostrando: qui si respira una grande atmosfera e, da quello che mi hanno raccontato, i tifosi di Avellino amano tantissimo la squadra. La Scandone rappresenta la migliore opportunità per me: so che qui posso pensare a giocare senza distrazioni, contando sempre sul supporto dei tifosi, dei compagni di squadra e dello staff. Era importante rimettermi in gioco con una squadra competitiva”. 

Sulle sue condizioni fisiche: “Dopo l’ultimo infortunio mi sono allenato ogni giorno per tornare a giocare come prima. Servirà del tempo per adattarmi al ritmo partita, su questo non c’è dubbio. Sono qui per mettermi a disposizione del coach e della squadra. Cercherò di portare energia e consistenza sotto canestro, di segnare tanto e di tirare giù più rimbalzi possibili“.

Notizie correlate