Serie A 17° turno, curiosità e precedenti

Domenica si disputa la diciassettesima ed ultima giornata del girone di andata che definirà le 8 formazioni che parteciperanno alla Final Eight di Coppa Italia (nella foto Poeta della Canadian Solar Bologna). Due italiani oltre quota 40 punti nella storia del nostro campionato quando si è giocato il 1 gennaio: nel 1989 Antonello Riva segnò 43 punti in 40 minuti in Enichem Livorno-Vismara Cantù 119-108 mentre nel 1995 Vincenzo Esposito ne fece 42 in Filodoro Bologna-Metasystem Reggio Emilia 110-87; 50 la valutazione di Arijan Komazec nel 1995, in Cagiva Varese-Buckler Bologna 99-86. Nel 1985 la Ciao Crem vinse a Gand 105-63 in Korac, col +42 record di Coppa in trasferta per i varesini. Ecco le curiosità statistiche della giornata.

BENNET CANTU’ – CANADIAN SOLAR BOLOGNA (sabato 14 gennaio, diretta LA7 ore 16.10)
62-88 (47-30 a Cantù); 11-8 Cantù nel mese di gennaio
Cantù ha vinto le ultime 5 gare casalinghe (ultimo successo Bologna in trasferta 23/11/2008 Ngc-La Fortezza 69-87)
Due i precedenti giocati il 14 gennaio: nel 1962 Virtus-Fonte Levissima 86-87, nel 1973 Forst-Norda 99-85
Trinchieri-Finelli nessun precedente in Serie A
Trinchieri-Bologna 6-3 / Finelli-Cantù 3-2
Nicolas MAZZARINO (Bennet) -1 da 350 presenze in Serie A (3447 punti)
Per Marconato 15 successi in 27 gare contro Bologna, solo 5 volte in doppia cifra, ma in quelle occasioni ha sempre vinto
Bologna è l’unica tra le avversarie attualmente in Serie A contro cui Mazzarino tira meglio da 3 punti che da 2: 13/33 (39.4%) da 2 punti, 33/79 (41.8%) da 3 in 19 gare (8 vinte)
Nell’ultima partita giocata in campionato contro Bologna Basile ha realizzato il suo career high contro la Virtus: 30 punti il 23/3/2003 in Virtus-Skipper 70-82, con 5/12 da 2, 5/10 da 3, 5/9 ai liberi
Career high nei rimbalzi per Brunner nella gara già giocata quest’anno contro Bologna: 16 (9 offensivi) in Fabi Shoes-Canadian Solar 74-80 del 20 novembre scorso
0/7 da 3 per Koponen nelle 3 partite giocate a Cantù (1 vittoria)
Cantù è l’avversaria contro cui Sanikidze ha realizzato più punti: 76 in 9 gare (3 vinte)
Sono di fronte le squadre con la migliore e la peggior percentuale nel tiro da 3 punti: Cantù 42.4% (128/302), Bologna 29.4% (94/320)

BENETTON TREVISO – VANOLI BRAGA CREMONA
1-3 (1-1 a Treviso)
Djordjevic-Caja 1-0
Djordievic-Cremona nessun precedente / Caja-Treviso 8-26 (0-5 in gennaio)
Marko MILIC (Vanoli Braga) -1 da 250 presenze in Serie A (2836 punti)
Jobey THOMAS (Benetton) -25 da 2000 punti in Serie A (155 presenze)
Sia Ortner che Viggiano hanno già affrontato Cremona quest’anno, 7 minuti giocati e 0 punti per l’austriaco, 2 minuti e 0 punti per l’italo-americano; 7 punti in 20 minuti invece per Lighty contro Treviso 3 successi in 15 gare per Milic contro Treviso (1 su 8 il bilancio in trasferta)

MONTEPASCHI SIENA – FABI SHOES MONTEGRANARO
11-1 (5-0 a Siena)
Siena ha vinto le ultime 8 gare (unica vittoria Montegranaro 20/1/2008 Premiata-Montepaschi 89-84) Pianigiani-Valli 4-0
Pianigiani-Montegranaro 11-1 / Valli-Siena 0-5
9/17 e 11/17 da 3 per la coppia Ress-Aradori contro Montegranaro
1 solo tiro da 2 tentato (e realizzato) da Stonerook nei 4 precedenti casalinghi contro Montegranaro (77 minuti giocati)
0/2 nei liberi per Zoroski (% complessiva dalla lunetta 81.6) nei 2 precedenti contro Siena, entrambi persi Siena è l’avversaria contro cui Ivanov ha la peggiore media punti: 6.6 in 5 gare, tutte perse.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – OTTO CASERTA
9-9 (7-2 a Sassari)
Sassari ha vinto le ultime 6 gare casalinghe (ultimo successo Caserta in trasferta A2 9/10/94 Banco Sardegna-Juve 83-84)
Un precedente il 15 gennaio: nel 1995 Juve-Banco Sardegna 77-66
Sacchetti-Sacripanti 2-3
Sacchetti-Caserta 3-1 / Sacripanti-Sassari 0-2
Drake Diener è andato in doppia cifra nei rimbalzi 5 volte in 138 partite giocate, 2 volte contro Caserta (10 in entrambe le occasioni)

SCAVOLINI SIVIGLIA PESARO – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO
Nessun precedente in Serie A
Dalmonte-Crespi 0-1
Dalmonte-Casale nessun precedente in Serie A / Crespi-Pesaro 2-2
0 vittorie in 3 gare per Malaventura quando ha giocato a Pesaro come avversario

ANGELICO BIELLA – EA7 EMPORIO ARMANI MILANO
11-15 (7-6 a Biella)
Un precedente il 15 gennaio: nel 2006 Angelico-Armani Jeans 58-64
Cancellieri-Scariolo nessun precedente
Cancellieri-Milano 1-1 / Scariolo-Biella nessun precedente
Stefano MANCINELLI (EA7 Emporio Armani) -14 da 3000 punti in Serie A (376 presenze)
Mason ROCCA (EA7 Emporio Armani) -28 da 1000 punti con Milano (135 presenze)
Milano è l’avversaria contro cui Soragna ha giocato più partite: 26 (12 vinte), nelle ultime 5 gare ha 25/26 ai liberi con una serie aperta di 20
Giachetti ha vinto 1 sola volta a Biella in 22 partite giocate, il 21/4/2002 Lauretana-Mabo 92-98, da allora 8 sconfitte di fila (ha altri 2 successi, ma senza minuti giocati)
Nicholas imbattuto contro Biella (2 vittorie con Livorno, 2 con Treviso)
Career high per Rocca contro Biella in punti e rimbalzi: 26 punti in Eldo-Angelico 76-75 del 27/4/2008, 17 rimbalzi in Angelico-Armani Jeans 63-68 del 2/5/2010; Biella è anche l’avversaria contro cui Rocca è andato più volte in doppia cifra: 11 (in 14 partite giocate, 10 vinte)
19 punti in 39 minuti per Gentile contro Biella nel precedente di questa stagione, Benetton-Angelico 79-82 del 26 novembre scorso.

BANCA TERCAS TERAMO – CIMBERIO VARESE
7-7 (4-3 a Teramo)
Teramo ha vinto le ultime 4 gare casalinghe (ultimo successo Varese in trasferta 20/1/2006 Navigo.it-Whirlpool 86-97)
Ramagli-Recalcati 3-5
Ramagli-Varese 6-6 / Recalcati-Teramo 6-2
Diego FAJARDO (Cimberio) -6 da 3000 punti in Serie A (327 presenze)
Career high nei punti per Amoroso contro Varese: 26, in Cimberio-Canadian Solar 91-81 del 28/11/2010 15/15 dalla lunetta per Rannikko in 5 gare contro Teramo (2 vinte)

SIDIGAS AVELLINO – UMANA VENEZIA (domenica 15 gennaio, diretta Rai Sport 1, ore 20.30)
Nessun precedente in Serie A
Vitucci-Mazzon 0-2
Vitucci-Venezia nessun precedente in Serie A / Mazzon-Avellino 1-5
VENEZIA -1 da 600 vittorie in Serie A (1247 partite giocate)
Dean è alla sua miglior stagione nel tiro da 3 punti: 43.1% (47/109) contro il 36.6 della scorsa stagione e il 30.5 del 2006/07 con Biella, quando esordi’ in Serie A
Szewczyk è a -2 da 100 tiri da 3 realizzati (319 tentati)

Notizie correlate