Settimana decisiva in casa Scandone

Settimana decisiva in casa Scandone
Settimana decisiva per la Scandone Avellino, che deve mettere a posto tutte le carte e le pendenze economiche e gli arretrati con le tasse entro il primo giugno. Questa data sarà fondamentale per il sodalizio biancoverde perché è il termine di scadenza d’iscrizione alla Lega A 2009/10. Gli Ercolino …

Settimana decisiva in casa Scandone

Settimana decisiva per la Scandone Avellino, che deve mettere a posto tutte le carte e le pendenze economiche e gli arretrati con le tasse entro il primo giugno. Questa data sarà fondamentale per il sodalizio biancoverde perché è il termine di scadenza d’iscrizione alla Lega A 2009/10. Gli Ercolino però si muovono in più direzioni, oltre a pagare i lodi persi con Burlacu e Sakellariou stanno cercando di trovare soldi freschi tramite nuovi investitori. Sulla sponda sponsor ancora nulla di nuovo sembra che l’Air dopo sette anni dovrebbe defilarsi definitivamente, ma non è sicuro. Intanto girano voci insistenti di una Azienda a livello nazionale che dovrebbe affiancare la Scandone. Sul fronte mercato invece non mi muove ancora nulla, ma il sogno di Vincenzo Ercolino è di riportare i suoi pupilli Green e Smith ai piedi di Montevergine. I due americani non si sono mai ambientati in Turchia, ma il loro stipendio e lievitato e con la riduzione del Budget sarebbe difficile rivederli in canotta biancoverde. Infine Markovski dovrebbe rientrare la settimana prossima per discutere sul futuro. L’ambiente sembra voglia un cambio della guida tecnica anche se transare un contratto così oneroso al momento sarebbe difficile.

Notizie correlate