Arrighini, futuro in stand-by. Marchetti: “C’è ancora tempo per esercitare il riscatto”

Nessuna fretta, abbiamo ancora altri dieci giorni per esercitare il riscatto“, così Stefano Marchetti si è espresso sul futuro di Andrea Arrighini. Il direttore sportivo del Cittadella, in un’intervista rilasciata a Il Mattino di Padova, ha confermato l’interesse per l’attaccante (“è forte…”), ma ha frenato sulla possibilità di esercitare il riscatto del prestito ottenuto la scorsa estate dall’Avellino.

Il club biancoverde resta alla finestra e potrebbe ritrovarsi in casa un elemento valido per il 4-4-1-1 di Novellino, in caso di mancato accordo con il Cittadella.