Ascoli, Cardinaletti: “Non sarà una partita da ultima spiaggia”

L’amministratore unico dell’Ascoli, Andrea Cardinaletti si è sostituito ad Alfredo Aglietti, presentando l’impegno di domani contro l’Avellino. “Ci aspettiamo di conseguire la salvezza. Regna un clima di compattezza e la società ha fiducia nello staff e nella rosa. I tifosi sono preoccupati, rievocano spettri del passato che mi permetto di non accettare dal punto di vista del confronto. Il gruppo e la società sono sane, si lavora seriamente nel rispetto dei valori della maglia bianconera”.

Sul match di domani: “Pensiamo tutti alla partita contro l’Avellino, non sarà da ultima spiaggia. L’Ascoli è attrezzato per salvarsi, comprendiamo la preoccupazione dell’ambiente, ma sappiamo i nostri punti di forza. Rispettiamo l’Avellino e Novellino, ma l’Ascoli vuole affrontare il match nel modo migliore. La squadra è in ritiro prolungato, si sta concentrando sull’impegno e ci aspettiamo una grande prestazione”.

Ultimi Articoli