Avellino calcio, Ignoffo pensa al nuovo cambio modulo. Differenziato per tre

Tre reti alla Berretti e la volontà di tornare al 3-5-2, accantonato dopo la brutta sconfitta interna subita contro il Catania.

L’Avellino ha svolto un’amichevole in famiglia, sul sintetico del Partenio-Lombardi: sono andati a segno i centrocampisti De Marco e Di Paolantonio e lo svedese Karic, che ha dimostrato di essere pronto per una maglia da titolare, dopo aver superato l’infortunio muscolare.

A Pagani, nel derby in programma domenica pomeriggio, Giovanni Ignoffo dovrebbe adottare il modulo a due punte, con Charpentier sicuro titolare e Micovschi possibile spalla, con Alfageme – che ha sostenuto un lavoro differenziato al pari di Morero e Albadoro – relegato in panchina dopo le brutte ultime prestazioni.

Se non dovesse farcela Morero, giocherebbe Zullo.

Ultimi Articoli