Avellino – Empoli 0-1

Avellino – Empoli 0-1
AVELLINO (4-4-2): Gragnaniello ( 26’ st Del Giudice), Di Cecco, Cosenza, Doudou, Mesbah; Babu’, De Martino ( 30’st Forani), Venitucci, Pacilli; Visconti ( 20’st Pepe F), Aubameyang; A disposizione:Dettori, Pepe Vincenzo, Vasko’, Ghomsi, Allenatore: Campilongo EMPOLI ( 4-1-3-2): Bassi, Marzoratti…

Avellino – Empoli 0-1

AVELLINO (4-4-2): Gragnaniello ( 26’ st Del Giudice), Di Cecco, Cosenza, Doudou, Mesbah; Babu’, De Martino ( 30’st Forani), Venitucci, Pacilli; Visconti ( 20’st Pepe F), Aubameyang; A disposizione:Dettori, Pepe Vincenzo, Vasko’, Ghomsi, Allenatore: Campilongo EMPOLI ( 4-1-3-2): Bassi, Marzoratti, Angella, Sabato, Tosto; Carrus; Busce’, Lodi, Moro ( 15’ st Saudati); Flachi ( 24’ st Valdifiori), Corvia (19’ st Pasquato); A disposizione: Dossena, Marianini, Musacci, Bianco, Allenatore: Baldini Arbitro: Romeo di Verona Ammoniti: Venitucci, De Martino Gol: 75’ Saudati

AVELLINO – Centoventuno paganti in uno stadio vuoto e desolato: così si apre Avellino – Empoli, ultima giornata dell’ennesimo campionato da dimenticare per i biancoverdi. L’Avellino è già retrocesso, l’Empoli già nei play off è alla ricerca di un miglior piazzamento. Campilongo schiera Di Cecco in una inedita posizione di terzino destro viste le squalifiche di Gazzola e Pecorari, Baldini non risparmia nessuno dei titolari, nonostante i vicini play off. Partita noiosa e senza emozioni: al 12 ‘ conclusione di Babu’ dalla distanza, sfera che si perde a lato. Corvia risponde con un colpo dal limite dell’area (14’), Gragnaniello manda in angolo.25’ Lodi serve Busce’ che si smarca e di destro spara tra le braccia del portiere irpino. L’Empoli è leggermente più vivace e padrone del campo, l’Avellino si difende senza mai aggredire. 33’ Lodi su punizione non impensierisce Gragnaniello. Primo tempo senza storia che finisce zero a zero tra i fischi. Ripresa che si apre con Lodi ( 49’) si smarca di Mesbah che tira a botta sicura da sinistra, Gragnaniello respinge: palla che finisce sui piedi di Buscè, tiro di un soffio a lato. Ancora Empoli dopo tre minuti, cross di Lodi per la testa di Corvia, sfera di pochissimo alla sinistra di Gragnaniello. 55’ si fa vedere Venitucci con un siluro dalla distanza, alto. Da segnalare al 65’ l’esordio in serie B per il giovane Felice Pepe, difensore della primavera bianco verde e ( 72’) del portiere Del Giudice. Saudati all’75 porta in vantaggio l’Empoli. Cross di Tosto dalla sinistra, Del Giudice non esce Saudati di tacco sigla l’uno a zero. Finisce uno a zero con l’Avellino che dice di nuovo addio alla serie B con il minimo storico di paganti. L’unico striscione presente in Curva Sud è dedicato ad Arcangelo Iapicca: “Uomo e presidente di serie A”. Della serie contestare Pugliese non ha nemmeno più senso.

Notizie correlate