Avellino – Empoli, la gara senza storia

Avellino – Empoli, la gara senza storia
Sono due formazioni con il morale agli antipodi quelle che si troveranno di fronte al Partenio. L’Avellino, ormai retrocesso, si prepara a dare un mesto saluto al suo pubblico che ha sempre creduto alla salvezza fino a quando la matematica non ha espresso il suo verdetto. L’Empoli invece si è rilanc…

Avellino – Empoli, la gara senza storia

Sono due formazioni con il morale agli antipodi quelle che si troveranno di fronte al Partenio. L’Avellino, ormai retrocesso, si prepara a dare un mesto saluto al suo pubblico che ha sempre creduto alla salvezza fino a quando la matematica non ha espresso il suo verdetto. L’Empoli invece si è rilanciato con un finale di stagione di grande livello e ora vede il terzo posto a un tiro di schioppo. Comunque vada, ai playoff chi vorrà imporsi dovrà fare i conti con i toscani, che ad Avellino hanno già giocato 4 volte, 2 in A, 1 in B e 1 in C. Il bilancio è in perfetta parità, con 1 vittoria per parte e 2 pareggi. E in parità si chiuse anche il match d’andata al Castellani, un 1-1 firmato da Sforzini per i campani e immediato pareggio di Lodi per l’Empoli. Nell’ultimo turno di campionato l’Avellino è stato sconfitto 2-1 sul campo del Modena, mentre i toscani, a conferma del loro ottimo momento, hanno travolto 4-0 la Triestina. I biancoverdi hanno compromesso la loro stagione fuori casa; al Partenio infatti qualche risultato positivo l’hanno centrato, come dimostra il ruolino di marcia interno che racconta di 6 vittorie, 10 pareggi e 4 sconfitte. L’Empoli formato esterno non sempre è riuscito a mantenere alta la concentrazione; per i ragazzi di Baldini in trasferta ci sono 6 vittorie, 7 pareggi e altrettante sconfitte.

Notizie correlate