Avellino, Graziani sorride per De Vena ma perde Patrignani

Tegola per l’Avellino di Archimede Graziani. L’ex tecnico di Mantova e Morro d’Oro ha recuperato De Vena ma perde un importante elemento per il pacchetto arretrato. L’allenatore di Carrara ha dovuto rinunciare al terzino Rocco Patrignani.
 
Il calciatore ex Imolese e Perugia è stato sottoposto ad una risonanza magnetica al ginocchio destro, resasi necessaria a seguito di uno scontro di gioco.
 
La risonanza non ha evidenziato lesioni ai legamenti crociati ed ai menischi. È stato riscontrato un
trauma distrattivo di 1°/2° grado del collaterale mediale. Patrignani sarà sottoposto a terapie e cure da parte dello staff medico e martedì, a seguito di nuove visite di controllo, verranno resi noti i tempi di recupero, ad oggi quantificabili all’interno di una escursione temporale che va dai 7 ai 15 giorni.

Notizie correlate