Avellino-Rossanese 1-0, la cronaca


ORE 14.15 Mancano circa quarantacinque minuti all’inizio dello spareggio salvezza. Già sono giunti i primi sostenitori delle due squadre. Circa 250 i sostenitori calabresi. Molti di più quelli avellinesi sistemati nei settori scoperti al fianco della tribuna coperta, riservata alle autorità ed ai vip. Un pullman di tifosi avellinesi, però, si è rotto per strada. Avellino in campo con il 4-3-3, basato sul trio offensivo Rega-Majella-Romano. Rossanese in campo con il consueto 4-2-3-1, con Vedgnaduzzo unica punta di ruolo.

________________________________________________

FORMAZIONI:
AVELLINO (4-3-3): Apuzzo; Meola, Puleo, De Angelis, Moreno Esposito; Viscido, Licciardi (16′ st Fanelli), D’Angelo; Rega, Majella, Romano (1′ st D’Isanto). A disp.: Giordani, Lonardo, Moscarino, Patti, Tarquini. All.: Santopaolo (Marra squal.).
ROSSANESE (4-2-3-1): Ramunno; Trovato (41′ st Granata), Morano, Mancini, Carrozza; Giuffrida, Catalano; Potestio (24′ st Calomino), Maio (37′ st Zicarelli), Vasso; Vegnaduzzo. A disp.: Ebanista, Blaiotta, Accaputo, Mancino. All.: Costantino.
Arbitro: Roca di Foggia.
MARCATORE: 35′ st Majella.
NOTE: spettatori 1500 circa, di cui 250 da Rossano Calabro. Ammoniti: Vegnaduzzo (R), Morano (R), Viscido (A). Angoli: 4-1 per l’Avellino. Rec.: 6′ st.

1′ Iniziata.
7′ Gara equilibrata nelle prime battute.
9′ Angolo per l’Avellino, la sfera giunge a Rega. Il suo tiro è respinto da Ramunno.
13′ Manovra bella dell’Avellino sulla destra che trova spazio con Rega. Il suo cross è respinto, poi il suggerimento per Romano è troppo lungo.
15′ Romano fermato al limite per un precedente fallo di mano, apparso netto.
13′ Tiro di D’Angelo fuori misura dai 20 metri.
19′ Punizione dalla destra di Romano insidiosa, respinge la difesa della Rossanese.
22′ Occasionissima per Romano in area. L’attaccante servito da D’Angelo non riesce a superare un difensore.
26′ Punizione dai trenta metri per l’Avellino: tira Romano a giro. S’abbassa la traiettoria, ma Ramunno con un colpo di reni evita il gol sotto la traversa.
29′ Tiro di Rega dal limite bloccato in due tempi da Ramunno.
31′ Spunto di Romano che dal limite tira centralmente. Ramunno respinge poi la difesa si rifuggia in angolo.
36′ Rossanese vicino al vantaggio con Vasso che di testa impegna severamente Apuzzo.
42′ Problema muscolare per Romano che stringe i denti e resta in campo.
45′ Finisce qui il primo tempo, senza recupero.

COMMENTO PRIMO TEMPO – Gara equilibrata con poche emozioni a Matera. Buona la partenza dell’Avellino pericoloso soprattutto con Rega. Rossanese insidiosa su calcio piazzato. Pareggio giusto. Pronto il cambio con Romano che uscirà per problemi muscolari. Al suo posto D’Isanto.

1′ Partiti. A terra Moreno Esposito colpito duro.
4′ Tiro di Majella defilato sulla destra di poco alto sulla traversa. Pochi istanti prima Vasso da buona posizione sbaglia tutto di sinistro.
10′ Colpo di testa di Morano indisturbato: Apuzzo para.
13′ Ammonito Vegnaduzzo per un fallo su Meola. Cross di Meola dalla destra per Majella, controllato da Mancini al limite del regolamento.
15′ Ammonito Morano per un brutto fallo su Rega a centrocampo.
16′ Secondo cambio nell’Avellino. Esce Licciardi dentro l’esperto Fanelli.
24′ Spinge l’Avellino, ma non riesce a trovare sbocchi. Adesso, punizione per i lupi sulla sinistra. Batte D’Angelo: pallone troppo alto per tutti.
26′ Gioco fermo per uno scontro: testa contro testa tra Rega e Vegnaduzzo.
29′ Vegnaduzzo ha sul destro l’occasione buona, ma colpisce male dal limite.
33′ Tiro di Catalano dal limite fuori alla destra di Apuzzo. Avellino in questa fase inconcludente.
35′ GOL AVELLINO Gol dell’Avellino con Majella che appoggia in rete un assist di Puleo in proiezione offensiva. Assist di Fanelli per il capitano che appoggia all’attaccante in due contro Ramunno non si poteva sbagliare.
41′ Terzo cambio per la Rossanese. Fuori Trovato, dentro Granata.
45’+6′ Finita, sarà l’Avellino a sfidare mercoledì il Trapani, ma dovrà vincere su un campo storicamente avverso.

COMMENTO SECONDO TEMPO – Serve una sgroppata di Puleo all’Avellino per vincere lo spareggio contro la Rossanese. Vittoria sostanzialmente meritata per l’Avellino.

Notizie correlate