Biancolino: non mi sono mai offerto all’Avellino

Biancolino: non mi sono mai offerto all’Avellino
Che l’Avellino gli sia rimasto nel cuore non si discute. Ad Avellino, vicino allo stadio Partenio, ci continua a vivere con la moglie Mary ed i figli, ma Raffaele Biancolino non ha mai telefonato a Massimo Pugliese per “offrirsi”. “Non sento – spiega l’attaccante – il patron da più di due mesi. L’ul…

Biancolino: non mi sono mai offerto all’Avellino

Che l’Avellino gli sia rimasto nel cuore non si discute. Ad Avellino, vicino allo stadio Partenio, ci continua a vivere con la moglie Mary ed i figli, ma Raffaele Biancolino non ha mai telefonato a Massimo Pugliese per “offrirsi”. “Non sento – spiega l’attaccante – il patron da più di due mesi. L’ultima volta l’ho chiamato solo per fargli gli auguri di Pasqua, ma su qualche sito ho letto che io mi sarei offerto per tornare a giocare con la maglia biancoverde, e che alla fine non abbiamo trovato l’accordo per motivi economici. Non è vero ed io non ci sto, ogni volta, a passare come un mercenario. Il legame profondo che ho con questa città e con i tifosi non lo devo ogni volta ribadire. Prima di tutto spero che le cose si risolvino presto e poi, un giorno, se ci sarà la possibilità casomai tornerò”.

Notizie correlate