Bucaro, esordio col botto e vetta più vicina: Calcio Avellino-Lupa Roma 6-1

E’ finita al Partenio-Lombardi. Il Calcio Avellino batte 6-1 la Lupa Roma, chiudendo la pratica già nel primo tempo (4-1). A segno De Vena, autore di una tripletta, Sforzini che ha aperto e chiuso le danze e Tribuzzi. Per i laziali a segno Alonzi. Biancoverdi a cinque punti dalla vetta, Trastevere battuto a Lanusei (2-1). 

45′ – Tre minuti di recupero.

42′ – Capitanio per Morero.

41′ – Biancoverdi ancora vicini al gol. Ciotola semina due avversari sulla sinistra e crossa sul secondo palo per il tiro di Tribuzzi, respinto in angolo da Gori.

34′ – Doppio cambio nella Lupa Roma.

33′ – Ciotola per Sforzini.

32′ – Sesto gol del Calcio Avellino. Tribuzzi lancia Sforzini in profondità, rasoterra sul primo palo e Gori è ancora superato. 

30′ – Le due squadre e gli infreddoliti tifosi sugli spalti aspettano la fine delle ostilità.

25′ – Arrivano ottime notizie da Lanusei. I sardi hanno battuto 2-1 il Trastevere. La capolista è a cinque lunghezze di distanza dal Calcio Avellino. 

22′ – Di Paolantonio per Matute.

20′ – Rossetti per Tocci.

15′ – Non succede più nulla al Partenio-Lombardi. Calcio Avellino in totale controllo della partita.

11′ – Ansini per Scibilia e Di Giovanni per Romeo.

11′ – Debutto di Da Dalt al posto di Carbonelli.

8′ – Mentana per De Vena.

6′ – Pokerissimo del Calcio Avellino. Cross di Matute dalla sinistra e tiro al volo di De Vena. Nulla da fare per Gori, tripletta per l’attaccante. 

5′ – Cross di Patrignani dalla destra e colpo di testa di Sforzini deviato in angolo da Gori.

1′ – Si riprende.


46′ – Fine primo tempo. Calcio Avellino a riposo sul risultato di 4-1, grazie alle reti di Sforzini, Tribuzzi e De Vena, autore di una doppietta. Per la Lupa Roma a segno Alonzi, per il momentaneo 2-1. 

45′ – Un minuto di recupero.

40′ – Il Calcio Avellino ha avuto due fiammate e in cinque minuti totali ha realizzato quattro reti. Rivedibile il portiere della Lupa Roma.

40′ – Ammonito Pompili.

37′ – Il Calcio Avellino cala il poker. Nuova accelerata e altra marcatura di De Vena, che servito da Tribuzzi, con un piatto destro da posizione centrale infila Gori per il 4-1. 

35′ – E’ arrivato il 3-1 di De Vena. Cross di Mithra dalla sinistra, papera anche di Gori che manca il pallone in uscita e colpo di testa vincente dell’attaccante napoletano. 

35′ – Partita bruttina dopo un avvio entusiasmante. IL Calcio Avellino sta provando a rendersi pericoloso, ma la manovra risulta macchinosa e sterile.

28′ – La Lupa Roma comanda le operazioni contro un Calcio Avellino in affanno, involuto rispetto ai primi dieci minuti di gioco.

22′ – L’errore di Pizzella ha resuscitato la Lupa Roma. Solita disattenzione difensiva sui calci piazzati, uno dei punti deboli della formazione biancoverde.

17′ – Gol della Lupa Roma. Alonzi sfrutta a dovere una mezza papera di Pizzella che si è lasciato scappare un pallone arrivato in area piccola, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Facile per Alonzi ribadire in porta. 

15′ – Inizio partita arrembante del Calcio Avellino che ha sfruttato al meglio due delle tre occasioni create. E’ anche merito di un avversario che sta dimostrando notevoli difficoltà confermando il penultimo posto in classifica.

10′ – RADDOPPIO DEL CALCIO AVELLINO. Tribuzzi si scatena sulla destra, entra in area portandosi dietro Cacciotti e calcia sotto la traversa. Niente da fare per Gori. Poco prima De Vena aveva sfiorato il 2-0 con un sinistro a giro controllato dal portiere ospite. 

7′ – CALCIO AVELLINO IN VANTAGGIO. De Vena, servito da Gerbaudo, colpisce il palo. Sulla respinta è ancora abile Gerbaudo a servire Sforzini sul secondo palo: colpo di tacco e Gori è beffato. 

5′ – La Lupa Roma è più incisiva. Ancora Scibilia alla conclusione, sfera sopra la traversa.

2′ – Calcio di punizione battuto da Scibilia, tiro da dimenticare per l’attaccante della Lupa Roma.

1′ – Inizia la partita.

L’Avellino ospita la Lupa Roma al Partenio-Lombardi per la diciassettesima giornata. Biancoverdi in campo con il 4-4-2. Bucaro preferisce Carbonelli a Mentana: è l’esterno il quarto under. In porta gioca Pizzella, in avanti Sforzini e De Vena.


Avellino-Lupa Roma 6-1

AVELLINO (4-4-2): Pizzella; Patrignani, Morero (42′ st Capitanio), Dondoni, Mithra; Tribuzzi, Gerbaudo, Matute (22′ st Di Paolantonio), Carbonelli (11′ st Da Dalt); Sforzini (33′ st Ciotola), De Vena (8′ st Mentana). A disp.: Lagomarsini, Nocerino, Buono, Capitanio, Saporito. All.: Bucaro.

LUPA ROMA (4-3-1-2): Gori; Perocchi, Romeo (11′ st Di Giovanni), Negro (34′ st Di Franco), Fe (34′ st Barba); Alonzi, Loggello, CacciottiPompili; Scibilia (11′ st Ansini), Tocci (20′ st Rossetti). A disp.: Maltempi, Di Giovanni, Rebecchini, Ansini, Cusciana, Tommaselli. All.: Amelia.

ARBITRO: Zamagni di Cesena.

Guardalinee: Maldini-Abagnale.

MARCATORI: 7′ pt Sforzini, 10′ pt Tribuzzi, 17′ pt Alonzi, 35′, 37′ e 6′ st De Vena, 32′ st Sforzini.

NOTE: spettatori 1500 circa. Ammonito Pompili. Angoli 7-1. Recupero, pt 1′, st 3′.

Notizie correlate