Calcio Avellino, Carpi snodo cruciale per salvarsi: al “Cabassi” vietato sbagliare

Al “Cabassi”, contro il Carpi, l’Avellino di mister Foscarini si giocherà una fetta importante di salvezza.

Tenacia, carattere e soprattutto determinazione. Saranno questi gli elementi decisivi al fine di generare risultati positivi. Anche perchè l’Avellino ha la fortuna di incrociare due squadre ormai fuori dai giochi: Carpi e Spezia. Due concorrenti già salve e ormai lontane dalle zone pericolose della classifica.

In questa fase finale del campionato, però, ci saranno anche tre sfide da brividi: al “Partenio-Lombardi” contro il Cittadella e in trasferta contro Ascoli e Ternana.

Dunque, la sfida col Carpi diventa uno snodo cruciale sulla strada che porta alla salvezza, probabilmente a 48 punti. Sabato non sono ammesse più scuse. Castaldo e compagni hanno esaurito i bonus a disposizione: vietato sbagliare.

Notizie correlate