Calcio Avellino, Di Tacchio: pareggio di cuore e polmoni

L’Avellino acciuffa nel finale il pareggio (2-2) in casa contro il Pescara nella gara valida per la 31/a giornata della Serie B ConTe.it.

Un punto che serve relativamente ai fini della classifica ma che potrebbe dare una scossa sotto l’aspetto del morale.

Un pareggio sostanziale che ha consentito ai lupi di Novellino di non cadere nel buio più profondo.

Francesco Di Tacchio, tra i migliori in campo, ha siglato il suo primo gol in biancoverde. Una rete arrivata nel momento più difficile della stagione per la sua squadra. Perchè è inutile girarci intorno, i biancoverdi navigano in un mare tutt’altro che sereno. Confusione e distrazione sono ormai delle costanti e avere un giocatore come Di Tacchio all’Avellino può fare solo bene.

Secondo le statistiche, difatti, è il calciatore più presente, avendo saltato solo due gare dall’inizio del campionato (Palermo e Brescia).

Una presenza davvero incisiva a centrocampo. Calciatore determinato che non  assaporava la gioia del gol da quasi sette anni (secondo gol in Serie B in 134 gare disputate).

 

Ultimi Articoli