Caso Platania, la Lega ci dà ragione e rettifica

Caso Platania, la Lega ci dà ragione e rettifica

Ha ammesso l’errore il giudice sportivo della LND Francesco Riccio in merito al caso “Platania”. Nel comunicato ufficiale 174 dello scorso 17 maggio, infatti, l’organo di giudizia sportiva, aveva sospeso per una giornata il centrocampista del Sambiase Domenico Fabio al posto di Mirko Platania (Acicatena) espulso il giorno prima. Dieci giorni dopo, (irpiniaoggi.it se n’era accorta subito) è arrivata l’errata corrige: “Per mero errore di trascrizione da referto Arbitrale (compilato da Robberto di Messina, ndc), successivamente corretto con supplemento di rapporto, alla voce calciatori espulsi, squalifica per doppia ammonizione, si depenni calciatore Fabio Domenico (Sambiase) e si aggiunga calciatore Platania Mirko (Acicatena Calcio). Alla voce sanzione a carico di Allenatori, si depenni Noviello Francesco Paolo (Bitonto) e lo si aggiunga alla voce sanzioni a carico di Dirigenti”. Il turno di sospensione, quindi, sarà scontato nel prossimo campionato dal calciatore del club etneo, come nelle logiche previsioni.

Notizie correlate