Contino: una partita “anema e core”

Contino: una partita “anema e core”

Il dirigente dell’Avellino ha vissuto la sfida in panchina fino all’espulsione. Raggiante per il successo dei biancoverdi. “E’ stata una gara difficilissima, giocata sulla tensione. I ragazzi sono stati bravissimi, a loro va un plauso: hanno dato anima e cuore – ha detto Contino -. Abbiamo giocato una partita bellissima. Marra ha letto bene la partita, Biancone nel finale ha agito addirittura da centrocampista, con grande sacrificio, unendo esperienza e tenacia. Che sofferenza però: siamo stati tutti in grande tensione per 120 minuti, alla fine è stato bellissimo festeggiare abbracciando la squadra. Spero di farlo anche a Lamezia Terme”.

Notizie correlate